Le Bistrot – gusto vegetariano a Garbatella

NEW! Tavole Romane è tornata in visita: leggi gli aggiornamenti seguendo il link

Sulla nota via delle Sette Chiese, che attraversa il quartiere Garbatella, un piccolo portoncino verde con maniglia dorata al civico 160 conduce a questa Tavola. Si suona il campanello e una delle due (sorelle) proprietarie si precipiterà ad aprirvi per condurvi giù per i gradini e poi subito al vostro tavolo!
Qui il tempo sembra procedere lentamente o addirittura essersi fermato: il gusto sa di antico, l’atmosfera è calda sia per il pathos delle proprietarie sia per gli arredi…dal pavimento in cotto al mezzo-legno alle pareti, dalle lampade originali ai tappeti floreali…Pochi coperti tutti estremamente curati: tovaglie e sedie damascate, lumini dalle forme svariate al centro tavolo e raffinati ma mai troppo impegnativi piatti, posate e bicchieri.
Del servizio abbiamo già lasciato intuire la cortesia e la passione che trasmettono per questo mestiere.
Buona qualità delle materie prime e la varietà dei piatti perlopiù vegetariani…anche se non manca qualche versione per i carnivori. 
Suggeriamo di prenotare per evitare di non trovare posto.

Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 8,5
  • Ambiente 7
  • Mescita 7
  • Cibo 7,5
    • Antipasti 8
    • Primi 7
    • Secondi 8,5
    • Contorni -
    • Dessert 7
    • Pane 6

Prezzo:

  • Pasto: 30€

In breve:
♥ Qui si fanno Magie con le Verdure!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.ristorantelebistrot.com/
Indirizzo: via delle Sette Chiese 160, 00154 Roma (come arrivare)
Orario: chiuso sabato a pranzo, domenica e festivi 
Tel. 06.5128991

…dalla nostra esperienza:
Abbiamo scoperto questa Tavola in occasione di un pranzo di lavoro e da quella prima esperienza…che ormai risale a diversi anni fa…ce ne siamo invaghiti. Il mix “cucina-ambiente-servizio” la rende unica nel suo genere: ci si sente a casa…e per di più coccolati dal cibo e dalle proprietarie, sempre pronte a scambiare quattro chiacchiere e a elargire consigli sui piatti da scegliere alla carta.
Lo spazio non è molto ma  il numero di tavolini giusto. In un angolo della saletta un banco a cui si appoggiano le proprietarie per supervisionare le richieste dei clienti ed essere pronte ad intervenire.

Citazioni dalla cucina:

Antipasti:  insieme ai secondi i nostri preferiti! Ne abbiamo provati tanti…e c’è da dire…tutti molto buoni, ma ci piace farci servire – ogni volta – un tris messo appositamente insieme su nostra richiesta e composto da polpette di ceci speziate, crostini di polenta al pesto di noci e polpette di ricotta e radicchio!

Primi:  ampia la scelta…sia su paste fresche che non. Tra i provati…che consigliamo: dei delicati gnocchetti tirolesi alla zucca, un originale risotto alle rape rosse e tartufo, dei decisi rigatoni alle noci, delle ben amalgamate fettucine ai carciofi…ma se vi capita…almeno una volta non rinunciate alla Zuppa di Cipolle!

Secondi:  qui si arriva all’imbarazzo della scelta…provati tanti, davvero tanti (e non si fa per dire)…e nessuno ci ha mai deluso. Citiamo gli estremamente convincenti: pecorino grigliato con miele, tegamino di melanzane alla bistrot,
provola affumicata patate e rughetta, pasticcio di patate, taleggio e porcini, parmigiana di indivia belga con stracchino, sformato di carciofi. Quasi tutti sono serviti in orginali pirofile bollenti (attenzione!…e le proprietarie non mancheranno di dirvelo quando li serviranno), che arrivano direttamente dai forni. Segnaliamo che le preparazioni variano con la disponibilità di ortaggi e verdure di stagione. 

Dessert: uno su tutti…per noi…la Crema Catalana! Non ne abbiamo ancora trovata una paragonabile a Roma: cremosità perfetta, retrogusto inconfondibile e impareggiabile di cannella, giusto livello di “sbruciacchiatura” dello zucchero caramellato a copertura. Buoni anche gli altri alla carta: citiamo crostata di visciole, biancomangiare e budino di latte e orzo.

Pane: cestini di pane biano cotto a legna (ci è sembrato!)  e grissini confezionati.

Qui difficilmente andiamo sulla mescita…la cena (o il pranzo) si prestano sempre al consumo di una intera bottiglia, che è possibile scegliere nella buona cantina con oltre 100 etichette divise per regioni.
Conto giusto per la qualità offerta.

Share

About these ads

2 thoughts on “Le Bistrot – gusto vegetariano a Garbatella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...