Necci dal 1924 – viaggio in quasi un secolo di storia

Share

- immagine tratta dal sito web ufficiale e ritenuta di pubblico dominio -

Una Tavola che riteniamo “Intoccabile” per la costante qualità di cibo e servizio sperimentati! Link alla lista completa degli Intoccabili

NEW! Tavole Romane è tornata in visita: leggi gli aggiornamenti seguendo il link

Come il nome lascia intuire è il 1924 quando nasce questo locale…all’epoca Bar Latteria di quartiere sorta su ex- convento con annessa osteria. Attraversa da allora quasi 90 anni della nostra storia contemporanea…lasciandosi alle spalle tante istantanee da “protagonista” che giungeranno fino a noi: Gelateria artigianale…Giardino antistante con ingresso alle Grotte attrazione per i bimbi…Grotte che divengono rifugio antiaereo…”Occhio” sui Bombardamenti…Culla del casting del film Accattone di Pasolini (che si affezionerà a questi luoghi)…Palco di concerti all’aperto…sede sociale di Squadra ciclistica di quartiere…Sfondo cinematografico di Questioni di Cuore dell’Archibugi…oggi uno dei locali di riferimento al Pigneto, che con la sua aria radical chic e qualche tratto pedonale è diventato uno dei quartieri più gettonati della capitale.
L’ambiente ha conservato il fascino degli anni passati…e da solo vale la visita. All’esterno gradevole pergolato con tavolini a cui accomodarsi per consumare un drink, all’interno due ampie sale in stile anni ’70…richiamato anche dal retro del menu (con stampa di un fotoromanzo dell’epoca).
Il servizio è cordiale ma a tratti perde colpi: se – per la scelta - non si hanno le idee “chiare” leggendo il menu è poco probabile che si “schiariscano” con le spiegazioni approssimative del personale.
Sfizi discreti per l’aperitivo. Offre anche possibilità di colazione al mattino e cena: in entrambi gli appuntamenti spiccano tra gli altri crostate e torte artigianali.
Simpatica bottega per l’acquisto di prodotti usati tra bar e cucina.

Formula Aperitivo: un drink e  piattini di stuzzichini (buffet la domenica)

Le nostre Pagelle (Aperitivo):

  • Ospitalità 7               In Salita di 1 (↑)
  • Ambiente 8
  • Mescita 7
  • Cibo 7

Prezzo (Aperitivo):

  • Pasto: 10€ (1 drink e 1 piatto misto di stuzzichini)

In Breve:
 Se queste mura potessero parlare…

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.necci1924.com/site/
Indirizzo: via Fanfulla da Lodi 68, 00176 Roma (come arrivare)
Orario: 08.00-01.00 (tutti i giorni)
Tel. 06.97601552

…dalla nostra esperienza:

Abbiamo perso il conto delle nostre passeggiate in questo Quartiere e delle visite a Necci perlopiù all’ora dell’Aperitivo. Ci piace sempre tanto farci cullare dall’atmosfera relax che si respira nel giardino (nostro preferito!) o – quando il clima è più rigido – negli spazi interni.  Ci soddisfano sia i drink sia i piattini con torte rustiche e quadratini di pizza homemade…un po’ meno il servizio che abbiamo trovato spesso frettoloso e poco attento.
Anche in questa ultima visita non ci è capitato di provare il buffet…torneremo di domenica!

About these ads

One thought on “Necci dal 1924 – viaggio in quasi un secolo di storia

  1. Visto che oggi è sabato e non mi va di andare in giro per la capitale a fare file (in strada o davanti a un locale) eh si sono pigro, decido che sia meglio stare seduti a sorseggiare un buon drink, meglio se in giardino.
    Armato di tanta voglia di novità, mi dirigo alla volta di questo locale, finora solo sentito nominare.
    La serata è tiepida e grazie al mio S.Navigatore arrivo in un batter d’occhio, parcheggio subito (mmm mi sa che devo giocare anche dei numeri, troppa fortuna in giro :)) e mi dirigo alla volta del grande cancello, una via d’accesso al giardino gradevole. Ore 07:40, chiedo un tavolo per due, mi piacciono le panche in legno ma mi dicono che per le otto dovrei liberare il tavolo, allora mi accomodo proprio in giardino, vicino alla casetta di legno, dove dei bimbi vivaci fanno di tutto per farsi notare.
    I camerieri arrivano in un lampo portandoci il menù-retrò, originale e caratteristico, i cocktail non sono molti (manca il mojito per esempio) ma potrebbe voler dire indice di qualità.
    “Due spriz per favore”…mentre attendo mi guardo in giro con fare curioso, il giardino è pieno di ciottoli che fanno un bel rumore al passaggio, i grandi alberi sembrano proteggerti dall’esterno curioso e invadente con i suoi rumori. Pian piano cala la luce e delle candele in dei barattolini vengono portate ai tavoli, diffondono luce costante, delicata e calda. In un attimo arrivano le bevande. Essendo la prima volta chiediamo come funzioni per il mangiare…e ci viene detto che ci pensano loro. Dopo cinque minuti ritorna il ragazzo con un piatto bello pieno…Pezzi di pizza, un paio di frittelle e un paio di pezzi di frittata.
    Gli spriz sono buoni, amari al punto giusto, debitamente alcolici e freschi.
    Il cibo lo è un pò meno, l’impasto della pizza è duro, segno che è vecchio, la frittata molto fredda, stesso segno. E’ un pò deludente visto che l’azienda proprio si occupa di catering…
    Alla fine il conto è di soli 10 euro per due cocktail, il posto e l’atmosfera li valgono tutti, ma avrei pagato volentieri di più per un buon accompagnamento gastronomico….peccato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...