Le streghe – piatti genuini per una rapida sosta

In via Aurelia – nei pressi delle rampe del Raccordo (sulla destra entrando in direzione Roma) – abbiamo scovato questo classico “Bar dei Camionisti”  – Tavola Calda – a conduzione familiare e con annesso forno in gestione al civico accanto.
L’ambiente e gli arredi non sono certamente degni di note e citazioni (potete immaginarli)…mentre lo è sia l’affabilità e la passione che i proprietari ci mettono nel servire i clienti, sia la qualità dei cibi che escono dall’angolo cucina. Le materie prime ci paiono genuine e fresche.
L’allestimento è in stile “self service”: si sosta col vassoio davanti al bancone in vetro, si scelgono le portate e poi ci si dirige verso lo spazio con tavolini per consumare (c’è anche una TV piatta che all’ora di pranzo trasmette le News). Se nell’esposizione non trovate piatti di vostro gradimento vi propongono carinamente piatti espressi dalla cucina, primi e secondi. Per pagare vi consegnano uno scontrino con il conto…che potete saldare dopo aver mangiato. Servono gentilmente il caffè al tavolo a fine pasto…dopo avere sparecchiato attentamente il tavolino.
Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 8
  • Ambiente 5
  • Mescita non provata
  • Cibo 7

Prezzo:

  • Pasto: 8€ (1 piatto con 1/2 minerale e caffè)

In breve:
Altro che Streghe….le Fate in cucina!

Informazioni pratiche:
Indirizzo: via di Brava 13, 00163 Roma (come arrivare)
Orario: chiuso la sera e la domenica tutto il giorno
Tel. 06.66415412

…dalla nostra esperienza:
Ci sediamo a questa Tavola per la pausa pranzo…quando abbiamo voglia di mangiare rapidamente qualche buon piatto genuino scelto tra primi, secondi e contorni.
Alla nostra prima visita siamo rimasti sorpresi della varietà dei piatti, dell’autenticità dei sapori e del fare affettuoso che hanno i proprietari di “casa”: 2 sorelle gemelle…una a servire i piatti e una alla cassa…più il fratello che supervisiona i tavolini e che prontamente a fine pasto sparecchia e porge il caffè (accompagnandolo con pralina o cioccolatino). Ci è sembrato di avvistare altri “parenti” ai fornelli!
Tra i piatti – che variano ogni giorno – troverete sempre almeno un paio di primi (spesso uno di pasta fresca…lasagne tradizionali o alle verdure, o cannelloni…e a volte anche zuppe calde di legumi o cereali servite a vostra scelta con riso o crostini), diversi secondi di carne o di pesce e una montagna di contorni freschi cotti e crudi (nostri preferiti!). Quasi sempre ci facciamo servire un piatto grande con misto contorni – non fanno mai problemi sul numero – e un assaggino di secondi (che poi assaggino non è…vista la generosità della porzione!).  Vi suggeriamo di provare: tra i secondi…parmigiana di melanzane, cotolette, straccetti, spezzatino e scaloppine; tra i contorni…patate arrosto, bietole e cicoria (ripassate o all’agro) e verdure grigliate; ancora tra gli espressi carne rossa o bianca alla griglia, pasta al pomodoro e basilico, ma anche carbonara, gricia, amatriciana o cacio e pepe!
Noi non ci facciamo troppo caso ma talvolta la frequentazione lascia un pò a desiderare.

About these ads

One thought on “Le streghe – piatti genuini per una rapida sosta

  1. sei sull’aurelia ti viene un languorino e trovi bar tavola calda le streghe ora dire tavola calda è poco, è ha gestione famigliare, tre sorelle un fratello e la mamma,poi altri 3 collaboratori considerati della famiglia, appena entri ti ritrovi davanti al bancone dove,alla fine c’è il reparto della tavola calda, prendi il tuo vassoio, scegli quello che vuoi mangiare tra i piatti pronti e freschi fatti la mattina stessa, e se poi non trovi niente puoi sempre chiedere, in cucina la mamma la sorella più grande e una delle collaboratrici, sono sempre pronte a preparare sul momento i classici piatti della cucina romana,le porzioni fatte da una delle sorelle minori, sono sempre abbondanti, finito di riempire il vassoio,il fratello ti accompagna al primo tavolo libero, dove appena finito di mangiare potano il caffè, scegliendo tra il classico oppure quello con panna (fatta in casa fresca) e topping al cioccolato fatto dalla brava collaboratrice al bancone, dopo che ti sei gustato il tuo pranzo, passi in cassa dove trovi l’altra sorella minore gemella,paghi l’economico conto, rapportato alle quantità servite, e magari tenti la fortuna con un gratta e vinci o una puntatina al super enalotto.
    Se invece no usufruisci del pranzo puoi sempre passare li un’aperitivo, dove trovi a servirlo il simpatico collaboratore napoletano,tra un prosecco delle patatine pizza e tramezzini sempre freschi, ti fai una chiacchiera o ti guardi la televisione a schermo piatto.
    fortunatamente la clientela recentemente è molto migliorata.
    consigliatissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...