Sweety Rome – cupcake e brunch americano

esterno Sweey Rome via Milano Roma

- Sweety Rome, esterno* -

Aggiornamento 2014: il locale è attualmente chiuso, clicca qui per le ultime sui brunch a Roma

NEW! Tavole Romane è tornata in visita: leggi gli aggiornamenti seguendo il link

Proprio un’insolita pasticceria per il panorama gastronomico romano! Sweety Rome è entrata “in punta di piedi” nella Capitale circa un anno e mezzo fa e nel tempo sta accrescendo costantemente la sua fama e la sua clientela affezionata. L’idea nasce da una proprietà romana combinata all’estro di 2 giovani pasticcere americane. Sweety Rome se ne sta al civico 48 di via Milano (quasi all’angolo con via Nazionale) con “fare discreto” che quasi la mimetizza nel contesto della strada fino a renderla perfettamente integrata – nei colori e nel tono – con i locali adiacenti. Insomma bisogna farci caso…per non perdere l’entrata al passaggio…si finirebbe dal “dirimpettaio” Open Colonna. Non che sia un pericolo, anzi! Antonello Colonna serve a nostro avviso uno dei migliori brunch di Roma…ma aria, ambiente e prezzo sono decisamente “più informali” da Sweety Rome.
Ingresso unico e locale all’insegna del bianco. Gli unici tocchi di colore arrivano o dai dolci nelle vetrine o dai fiori freschi sistemati nei vasetti che animano i posti a sedere all’interno. Varcata la soglia d’ingresso si percorre un corridoio alla cui destra si estende – per tutto il breve cammino – il bancone, che inizia ospitando la pasticceria e termina con l’angolo bar, passando per la cassa. Lungo il percorso – a sinistra – sono disposti piccoli tavolini con sedie, intervallati da colonne frigo e da nicchie espositive. Alla fine del corridoio un altro ingresso (senza porta) – preceduto da posti a sedere sia a destra sia a sinistra – conduce ad un piccolo ambiente con altri due tavolini affiancati. Nel suo insieme l’accogliente locale – con 16 coperti (li abbiamo contati!) – rievoca ricordi che “sanno” di New York.
Anche l’offerta è sapientemente americana e serve colazione (cappuccino e muffin di vari gusti), pasticceria all day long e take away, dolce sosta pomeridiana e brunch alla domenica…quest’ultimo giusto recentemente provato.
Il brunch è stato una vera scoperta: due turni uno alle 12.30 e uno alle 14.00. La formula prevede buffet libero (i piatti sono sistemati sul bancone bar), una bevanda calda (o un succo), acqua e un dolce a scelta dalla pasticceria. Il cibo: secondo noi un mix perfetto di sapori americani, qualche spunto mediorentale e ricette mediterranee. E’ facile trovare l’offerta di Sweety Rome anche su riviste di settore in fatto di matrimoni…visto che le colorate e scenografiche torte finiscono spesso sui banchetti nuziali.
Il servizio – a conduzione familiare e non proprio americano (!) – resta sempre gentile e attento. Lo si ricorda per la grande dote di mettere a proprio agio.
Se possiamo permetterci qualche piccolo appunto: le graziose vetrine che espongono i dolci fashion nella forma (borse e scarpe di noti marchi) necessiterebbero di una spolverata (quelle del bancone dolci sono al contrario molto pulite) e i piatti di carta non si addicono all’offerta…rossi poi neanche ai colori dell’ambiente.

- dolci creazioni in vetrina (1)* -

- dolci creazioni in vetrina (2)* -

Le nostre pagelle (Brunch):

  • Ospitalità 8
  • Ambiente 6,5
  • Mescita non provata
  • Cibo 8
    • Salato 8
    • Dolce  8,5

Prezzo:

  • Pasto: 22€ 18€ (buffet, 1 dolce al bancone, acqua, bevanda calda) [aggiornamento del 6 gennaio 2012]
  • Cupcake 3-3,50€ 2,50, brownie 1,80€, cheescake 3€
  • Menu pranzo: 6€-7€ da 5€ a 6,50€
    [aggiornamento di aprile 2012]

In breve:
♥ Sweet cake…sweet brunch…Sweety Rome!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.sweetyrome.it/
Indirizzo: via Milano 48, 00184 Roma (come arrivare)
Orario: Brunch domenica 12:00 – 15:30 con 2 turni 12.30 e 14.00 – American Breakfast mar-sab 10:3014:30 (pasticceria aperta mar-ven 8:00 – 22:30, sab 10:30 – 21:00 e dom 12:00 – 21:00, chiusa il lunedì) [aggiornamento di aprile 2012]
Tel. 06.48913713

…dalla nostra esperienza:

Domenica, voglia di brunch (ormai è una costante!)…direzione Sweety Rome, caldamente consigliato da amici fidati.
Turno delle 14:00: giustamente affollato (non tutti i coperti sono occupati…forse non si è ancora sparsa troppo la voce!), buffet ripulito dal turno precedente e rifornito con nuove deliziose portate, musica di “risveglio” di sottofondo. Che volere di più da una domenica così? Solo che non piova…perchè l’aria sappia ancora d’estate. Ma è ormai autunno e Roma inizia a tingersi – nelle chiome dei suoi alberi – di un’irrestistibile tono giallooro che accresce il fascino delle sue bellezze.

La visita si riferisce a domenica 19 settembre 2010.

Citazioni dalla Cucina:

Brunch “il salato”:  tanti piccoli piatti da portata prontamente riforniti ad esaurimento – sistemati l’uno accanto all’altro sul bancone bar – ed ognuno con contenuto diverso e invitante. Abbiamo assaggiato tutto…davvero tutto! Coppetta di gazpacho (uno dei migliori provati negli ultimi tempi…”ruvido” al punto giusto), sedanini con radicchio e crema di formaggio, riso basmati con cubetti di melone, uova strapazzate con bacon croccante, bruschettine con pomodorini o con triangolini di zucchine scottate o con salmone, ciambella salata con olive, crostata di zucchine, insalata verde con fragole e aceto balsamico, bocconcini di pollo al curry con sesamo (da lode!), melanzane e radicchio grigliati. Ogni assaggio davvero saporito e gustoso!

gazpacho

- gazpacho* -
buffet salato
- assaggi dal buffet* -
Brunch “il dolce”:  abbiamo iniziato – attingendo dal buffet – con degli ottimi pancakes e sciroppo d’acero e abbiamo terminato con quanto la formula prevede…la scelta di un dolce dalla pasticceria…cupcakes (alla vaniglia, al cioccolato o al cocco), cheesecake, brownie al pistacchio o classico e tante altre leccornie…difficile decidere. Avremmo provato tutto: alla fine abbiamo optato per cupcake e brownie versione pistacchio…e non ce ne siamo pentiti! Tanto siamo rimasti soddisfatti che abbiamo prelevato una “cupcakes bag” per condividerla con amici all’ora del the!
Caffè: di discreto livello e giusta estrazione. Se si aggiunge la cremina allo zabaione (specialità della casa) diventa una vera prelibatezza per chiudere in dolcezza la visita da Sweety.
pancake
- pancakes dal buffet e yogurt greco con noci e uva* -
cupcake brownie e caffè
- cupcake, brownie e caffè con cremina allo zabaione* -
cupcakes
- cupcakes alla vaniglia* -

E infine non perdete guest post e foto che ci ha regalato Alessandra “La Melannurca” su Sweety!

* Le immagini realizzate da Tavole Romane sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons

Share

About these ads

4 pensieri su “Sweety Rome – cupcake e brunch americano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...