Tavole Romane – di che Brunch siete?

Aggiornamento 2012 sui Brunch a Roma a questo link

Click here for English version

Prime due lettere di Breakfast e ultime di Lunch…et voila “Brunch“: provate ora a pronunciare questa parola, una volta…e poi un’altra ancora.
Non trovate anche voi che ne risulti un suono pieno, armonioso, rotondo che al tempo stesso riempie la bocca, stimola un “risveglio gustativo” e invita lo spirito a momenti di lentezza?
Per noi il Brunch è esattamente tutto questo insieme: una breve sequenza di ore disposte tra colazione e pranzo, in cui concedersi tempo da soli o in compagnia, indugiando tra i sapori preferiti e nell’ambiente che più si addice alla propria “stanza” del risveglio.

Una tradizione quella del Brunch che – seppur lentamente – dagli States ha attraversato l’Oceano giungendo fino a noi e ha conquistato nel tempo una sua personalità. Si è “sfilacciato” nell’orario acquisendo abitudini latine – dalle americane 10:00-12:00 alle nostre 12:00-15:30 – e si è “colorato” di impronte mediterranee nel tipico buffet, tanto che se a volte si mescolano alla “mano” americana, altre volte ne sono le sole protagoniste.

Negli ultimi anni Roma ha imparato a risvegliarsi - sempre più spesso – con desiderio di Brunch specie al sabato e alla domenica mattina quando – più che mai – imperversa la voglia di relax e di sana pigrizia.
L’offerta  è notevolmente cresciuta negli anni anche nella capitale: sono finiti i tempi in cui Milano “parlava” di Brunch e Roma “non sapeva rispondere”. Ora sempre più i locali - specie nel centro storico - si dilettano a inventare buffet e piatti per l’occasione…sempre più luoghi fanno da sfondo a questo momento del giorno…sempre più mode si accendono intorno al  Brunch…tanto che ce n’è ormai per ogni gusto.

E voi di che Brunch siete? Provate a proiettarvi e a ritrovarvi in uno dei nostri modi di vivere il Brunch…

Per ciascun locale troverete il link al nostro articolo se già raccontato sul blog. Per gli altri – di prossima sperimentazione per via di un fidato passaparola positivo – il link al sito web. Sono riportate in blu le integrazioni fatte dopo la prima pubblicazione.

Brunch d’Arte - una pausa di estremo piacere che esalta gusto & vista e manda a nozze “cucina e arte”. Open Colonna al Palazzo delle Esposizioni, Caffè delle Arti allo GNAM, Chiostro del Bramante nell’omonimo Chiostro alle spalle di piazza Navona,  Il Margutta RistorArte nell’omonima via.

Brunch Fashion – voglia di moda e di ambiente chic e trendy. Salotto 42 affacciati su piazza di Pietra, Bar del Fico storico locale – completamente rinnovato - a due passi da piazza Navona, che ha recentemente riaperto i battenti dopo una lunga chiusura (brunch nell’adiacente spazio-ristorante),  Necci dal 1924 nel quartiere Pigneto, DoppioZero lungo la via Ostiense al crocevia con il gazometro.

Brunch NonSoloItalia - il desiderio di sapori insoliti. Sweety Rome per respirare aria di New York, The Perfect Bun o Voy (nelle domeniche in cui organizzano) per una sosta ancora più americana, Le Pain a Table per gustare i tocchi francesi. E ancora Bocca di Dama per note anglosassoni.

Brunch da Leggere – sosta tra libri da sfogliare e da comprare. Bibli a Trastevere, Bar a Book (quando e se lo organizzano…chiamate prima di andare) nel cuore di San Lorenzo in compagnia di preparazioni dal vicino TramTram.

Brunch Open Sky - per soddisfare la voglia di aria aperta, quando la stagione o il tempo lo permettono. Cinecaffè all’interno di Villa Borghese, Vivi Bistrot nella cornice di Villa Pamphili, Babette nel gomito di Via Margutta.

Brunch Bio & Vegetariano – per mangiare all’insegna del “verde”. Salotto 42 a piazza di Pietra, il MarguttaRistorArte in via Margutta e Urbana 47 a due passi dal Colosseo.

Brunch “Abbuffata” - per chi ha voglia di spinta sazietà. Ricorrono i già citati Open Colonna, Il Margutta RistorArte, Urbana 47.

E ora “fate il vostro Brunch”!

* Immagine tratta da internet e ritenuta di pubblico dominio. Per qualsiasi vincolo di copyright contattateci e provvederemo alla rimozione.

Share

About these ads

9 pensieri su “Tavole Romane – di che Brunch siete?

    • Su Bibli siamo d’accordo e infatti è incluso nei “Brunch da Leggere”.
      Su Gusto un pò meno (preferiamo la pizza) ma ci fa piacere ospitare un punto di vista diverso…
      A quale “modo di vivere il Brunch” appartiene secondo te?

      • Probabilmente sì, anche se non proviamo il brunch di Gusto da un pò…le ultime volte non ci erano piaciuti tipo di offerta (a peso), qualità e affollamento. Da Gusto preferiamo la pizza…
        Tu ci sei stata recentemente? E’ cambiato qualcosa?

  1. Domenica siamo passati in gran velocità da Urbana 47 spinti anche dalla segnalazione del nostro lettore Pier. L’ambiente è suggestivo con arredo vintage e cucina a vista.
    Buffet vario con paste, chiches, sandwich e preparazioni a base di verdure.
    Costo 25€ escluse bevande per uno o più patti fino a un peso di 600g. 2,5€ ogni 100g in più.
    Eliminato quindi dai Brunch “Abbuffata”…in attesa di sperimentarne l’offerta…

  2. Pingback: ROMA – Brunch sul litorale | Saporito! Un blog di gusto

  3. sono passata da Urbana 47 a parte che mi sono innamorata dei mobili, vorrei praticamente riarredarmici casa, ma ho trovato un ottimo brunch, prodotti freschi e servizio cortese. Il prezzo è equilibrato. Sono stata a fare il brunch in altri posti non solo a Roma e mi è costato uguale ma quello di Urbana 47 mi è piacuto di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...