Mela e Cannella – pensi Torta e appare Gelato…naturale!

Si può forse negare che quando pronunci la combinazione “Mela e Cannella” viene in mente qualcosa di buono, qualcosa di profumato, qualcosa di genuino? Quasi sempre questo qualcosa si materializza poi, nella memoria fotografica, con una visione di torta di mele spolverata – guarda un po’ – con cannella o accompagnata con bastoncini della stessa. Insomma appare – non si sa bene in quale parte del cervello – la classica fetta di dolce soffice e golosa sogno di ogni colazione e merenda.
Ma qui “Mela e Cannella” nulla ha a che vedere con torte e affini, tanto da spartire invece con buoni sapori e golosità.
Siamo difatti all’interno di una gelateria alle spalle di viale Marconi.
Continua a leggere

Fernanda – osteria di tendenza *Aggiornamento*

Aggiornamento dei precedenti articoli (1 e 2) che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche.

Era veramente tanto tempo che non cenavamo da “Fernanda”. Ripensando a quanto siamo affezionati alla cucina, troppo; ripensando a quanto ci sia logisticamente comodo da raggiungere, imperdonabilmente troppo.
Sgomento dunque: chissà se è sempre la stessa osteria! E in un attimo siamo al tavolo. Questo qualche sera fa.

Cosa c’è di nuovo?
Continua a leggere

Life Pizzeria Bio – la pizza che mancava sulla Cassia

Questa volta Twitter ci ha messo lo zampino! A un certo punto qualche mese fa ci ritroviamo tra i follower l’account di Life Pizzeria Biologica. Incuriositi un po’ dal logo un po’ dal nome sbirciamo nelle pagine del sito (un sito anche ben fatto!): sulla carta, quella virtuale, tanti bei nobili principi che inneggiano ai prodotti biologici, alla cura e alla qualità, alla lievitazione lenta, al km zero. La prima pizzeria in Italia certificata AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica). Che fai, non provi?!
Continua a leggere

Panella – quasi un secolo di pane…e companatico!

Pensare a Panella ci evoca una riflessione istintiva, praticamente automatica. Viene in mente la sfera di vetro che isola e conserva al suo interno paesaggi tipicamente biancheggianti e che solleva “neve” ad ogni agitazione. Ecco, Panella ci viene voglia di metterlo in una sfera di quelle e di preservarlo così com’è per le generazioni che verranno.
“L’arte del pane” recita l’insegna su via Merulana, ma in questi 90 anni di onorato servizio il pane è stato solo un punto di partenza. E seppure non abbiamo vissuto tutte le trasformazioni dal 1922 (questo è l’anno di nascita!) ad oggi, quelle degli ultimi decenni ci sono rimaste in mente.
Continua a leggere