Que te pongo – quando lo streetfood sa di salmone

Salmoneria que te pongo - Esterno

Sabato mattina di primavera, ti dondoli nel cuore di Roma. Il tempo vola e ti ritrovi in un attimo ad avere un insistente languorino. Immediatamente pensi “No, no i soliti vecchi baluardi del centro, no…Però caspita dove si va?” In un lampo ti balza in mente la Salmoneria in via di Ripetta: è trascorso quasi un anno dall’apertura – decantata dai più – eppure per un motivo o per un altro non è mai capitato di passare.
Una ventina di metri quadri – direttamente sulla via – che negli arredi hanno tutto il “colore” di una bottega nostrana e nelle vetrine un’offerta che sa di Nord, Europa del Nord. Anima e cuore Marco Pisciarelli e fratello.

Salmoneria que te pongo - Interno

Nel banco frigo entrando a destra spopolano salmone – di ogni genere (norvegese, scozzese, selvaggio,…) – aringhe danesi, bottarga, tonno essiccato e svariati condimenti di accompagnamento dal formaggio erborinato a carciofini, pomodori, insalatina and so on.

Salmoneria que te pongo - Banco salmone

Basta scegliere tra pane arabo o pane ai cereali, e ancora tra gli abbinamenti in lista a lavagna o in espositore sopra bancone (e perché no tra gli ingredienti che la fantasia suggerisce) e i giochi sono fatti. In qualche minuto arriva un goloso panino a portar via o da trangugiare sul posto, comodamente seduti agli sgabelli di fronte sotto-mensola.
In alternativa anche  insalate o piatti degustazione. Acqua, bevande soft e qualche birra artigianale da frigo fai da te.
Scaffali a parete con prodotti a portar via riempiono la bottega e invogliano a metter mano al portafoglio.

Salmoneria que te pongo - Banco ingredienti

Nel passaggio provati con estrema soddisfazione un Barcellona (salmone norvegese con rucola e salsa yogurt) rivisitato su richiesta con formaggio e carciofini e un panino Minorca con salmone affumicato a caldo e mozzarella.

Salmoneria que te pongo - Panino Menorca

Il servizio al banco è cortese, sorridente e molto disponibile.
Che dire: chiaramente un indirizzo da appuntarsi!

E giusto da pochi giorni al locale in via di Ripetta si è aggiunto quello di via della Dogana Vecchia, tra Pantheon e piazza Navona.

Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 7,5
  • Ambiente 6,5
  • Mescita 6
  • Cibo 7

Prezzo:

  • Panini: da 4€ a 5,50€
  • Piatti di affumicati di mare: da 6,50€ a 9€
  • Insalate: da 5,50€ a 8€

In breve:
♥ SALto nel MOndo del Nord Europa!

Informazioni pratiche:
Sito web:  pagina facebook
Indirizzo: via di Ripetta 40, 00186 Roma (come arrivare)
Orario: lun – sab 9.30 – 19.30, chiuso la domenica
Tel. 06.32652670
Altra sede: via della Dogana Vecchia 13, 00186 Roma

* Immagini realizzate da Tavole Romane, pubblicate sotto una Licenza Creative Commons
About these ads

2 thoughts on “Que te pongo – quando lo streetfood sa di salmone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...