La Portineria in zona Porta Pia – dolce e salato con laboratorio a vista

laportineria_pic0wm

Si si i più attenti avranno già adocchiato questo nome nell’ultimo post sulle nuove aperture. Lì solo qualche riga e dopo diversi passaggi è tempo di un piccolo spazio dedicato.

La sensazione che prevale – varcando la soglia di ingresso e scendendo i pochi gradini che proiettano in questo locale – è che ci si trovi nel bel mezzo della realizzazione di un sogno. Un sogno work in progress, ma un sogno. Di qualcuno che ama evidentemente il “bello”, di qualcuno che intende fare di cibo e in particolare di dolci creature una ragione di vita, di qualcuno con il pallino per il design. Poi scavi ed effettivamente ti rendi conto che la Portineria è un progetto a più mani, che hanno più di qualcosa a che vedere con la proiezione di quelle sensazioni: Gian Luca Forino campione mondiale di pasticceria Juniores 2013, Ciro Caldieri food designer laureato IED e artefice qui degli arredi, Teresa Matteucci la “quota rosa” che sta dietro ai laboratori per la parte salato. Concept, progettazione e realizzazione degli arredi a cura di Officina Kromatica.

laportineria_pic1wm

Contenuto di questo sogno – evidentemente  realtà – un locale nuovo di zecca che ha preso il posto di una vecchia galleria per sfornare opere di tutt’altra fattura.
In un contesto originale dove le porte incastrate a parete conferiscono carattere, le grattugie a mo’ di lampadari ricordano che il cibo è sovrano, i laboratori a vista invitano all’osservazione e alimentano la curiosità. Completano lo sfondo un mobile con cassettini portachiavi, un dirimpettaio asse da stiro in legno che fa da portavaso, divano-poltrone-lampada della nonna, un angolo studio con attrezzatura fotografica, i  banconi a vetro che tutto espongono e diversi tavolini con sedie sparsi nel grosso ambiente ad L.

laportineria_pic2wm

Dalla colazione al pranzo, dal the all’aperitivo serale, ma anche solo per sosta a portar via.
Fanno capolino dalle vetrine espositive croissant, sfizi salati tra panini ripieni, rustici e focaccine, i protagonisti veri a nostro avviso – i dolci – in monoporzione o in torta, cioccolatini (quelli a forma di lego incantano!), gelatine. Si certo sui dolci mica possiamo cavarcela così qualche parola in più va spesa effettivamente. Per il cioccolato sembra esserci una certa vocazione, ed ecco una insolita  sacher con marmellata di lamponi (ricetta della nonna), il ciocnoc alias una mousse al cioccolato fondente  con cuore di biscotto croccante di nocciola e cioccolato, crema di mandorle e nocciola più tanto di bottoncini on top, profitteroles con crema pasticcera alla vaniglia, ma anche coloratissime mimose, crostate e biscotti. Tutti sono quanto mai curati nell’estetica: belli belli.
Dal menu-tavolo qualche piatto del giorno, insalate e un tre/quattro tipi di focacce ripiene. Ecco si le focacce sono l’altro fiore all’occhiello: in stile pugliese, alte e fragranti, con lievito madre e arricchite con ingredienti di un certo spessore. Dessert naturalmente da pescare a bancone.
Neanche a dirlo focacce e dolci ci hanno conquistato, i piatti salati caldi hanno secondo noi invece ancora qualcosa da registrare.

laportineria_pic3wm

laportineria_pic4wm

Il servizio fa quello che può, la passione c’è – d’altronde tutto muove – ma ancora non “colora” la sosta. Comprensibile forse, per un po’.
Come a nostro giudizio non ci si sente avvolti dall’ambiente, tanto da desiderare di passare qui ore. Adorabili, non c’è che dire, certi particolari  dell’arredo e il concept di fondo ma a noi queste cose non bastano. Sarà lo spazio veramente abbondante e non ancora adeguatamente coperto, sarà la mancanza di musica a tono o chissà di cosa… Ma forse è proprio da qui che ci viene quella sensazione di workinprogress del sogno. Bisogna probabilmente pazientare.

Ah quasi dimenticavamo, presto ci hanno detto avvieranno corsi di pasticceria e brunch alla domenica!

laportineria_pic5wm

 Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 6,5
  • Ambiente 7
  • Cibo dolce 8
  • Cibo salato 7

Prezzo:

  • Spuntino pranzo: 6-10€ (focacce 7,80€, piatti 5,90-8€)

In breve:
♥ Dolci chiavi verso golosi desideri!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.laportineria.it/
Indirizzo: via Reggio Emilia 22/24, 00198 Roma
Orario: lun-sab 7:00-21:00 (apertura domenicale prevista tra qualche settimana)
Tel. 06.95218864

* Immagini realizzate da Tavole Romane, pubblicate sotto una Licenza Creative Commons
About these ads

One thought on “La Portineria in zona Porta Pia – dolce e salato con laboratorio a vista

  1. molto carino e la pasticceria è di livello alto!
    ho provato anche una torta ed è stato un successo per questo non capisco perchè il caffè non è buono, un autentico peccato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...