Il Brunch da The Perfect Bun e altri 28 indirizzi a Roma

theperfectbun_pic03wm

Di brunch a Roma cresce sempre più la voglia, in tutte le stagioni. Nella fredda perchè brunch è sinonimo di calore tra calorie (appunto) e l’atmosfera accogliente dei tanti locali dedicati. Nella bella – che finalmente sta arrivando – perchè brunch equivale a indugiare, a prendersi il proprio tempo e spesso gli indirizzi lo consentono nel “comfort” dell’aria aperta.

Insomma non c’è stagione che tenga: ecco allora pronto fresco fresco per l’uso il nostro tascabile brunch 2014 con 29 indirizzi e relativi prezzi aggiornati.
E poichè di recente siamo nuovamente passati con amici in uno dei “29” – tra i più rinomati in città – come non approfittare per dedicargli qualche riga e foto, visto oltretutto che non ne avevamo mai scritto nel dettaglio. Si tratta di The Perfect Bun, un posto che ha fatto del brunch il suo cavallo di battaglia. Lo ricordate? Si dai, i lettori più attenti lo avranno ancora in mente: era il capolista del nostro sondaggio sui brunch più amati di Roma.

Continua a leggere

Gli “Intoccabili” 2013-2014 di Tavole Romane…

intoccabili2013_TR

In materia di “Intoccabili” avevamo preso un impegno: rinfrescare la lista almeno una volta l’anno. E’ giunto quindi tempo…
E a suggerire che è proprio il momento anche i numerosi accessi che di giorno in giorno la pagina accumula.
Continua a leggere

Brunch news e 6 indirizzi per il 1 Maggio

brunch1maggio2013_alloro_pic1fb

Non si fa fatica a immaginare che per chi resta a Roma il 1 Maggio la voglia di un buon brunch sarà tanta! Molti locali saranno però chiusi e dunque non sarà facile soddisfare il desiderio. Occhio oltretutto perché le offerte di brunch continuano a spuntare come funghi, ma non tutte a nostro avviso meritano. Giusto recentemente ci siamo imbattuti in dei quanto mai deludenti brunch  – almeno per noi –  da Os Club (peccato vista la location!) e al circolo ricreativo Caracciolo in zona Trionfale. Qualità del cibo e dell’accoglienza missing…

Continua a leggere

I Brunch più amati di Roma: (in ordine!) The Perfect Bun, Bakery House e Said!

79_hq_theperfectbun

 

Aggiornamento Brunch 2014: 29 suggerimenti!

Che il brunch fosse argomento popolare si era capito, ma non ci aspettavamo fino a questo punto! Questo è stato difatti – fino a oggi – il contest “Diciamo la nostra” targato Tavole Romane con il maggior numero di preferenze raccolte in assoluto. Si sono messi in moto tanti e tanti lettori web… E così dopo qualche giorno di intense votazioni (avrà contribuito il periodo!) come promesso ecco tutti per voi gli indirizzi più amati, pronti per essere consumati già in questo weekend…

I winner sul podio sono già svelati dal titolo del post, ma per non perdersi proprio nulla passiamoli nuovamente in rassegna con le percentuali di gradimento.

Continua a leggere

Diciamo la nostra – votiamo il miglior Brunch di Roma

intoccabili2012_02brunch

Lo ammettiamo: i locali da Brunch li abbiamo un po’ trascurati! E’ di circa un anno fa l’ultimo post in materia.
Troppo tempo paragonato alla velocità con cui si muove questo tipo di offerta in città, troppo poco spazio per rendere giustizia ai tanti indirizzi – tra cui a nostro giudizio diversi validi e altri francamente meno – che spuntano appunto come funghi.

E che ci sia grande interesse intorno alla materia lo confermano le svariate googlate sull’argomento che già dal venerdì conducono ai nostri vecchi post e che tengono praticamente banco il sabato e la domenica.
Nel tempo si sono rinvigorite addirittura le formule “pranzo della domenica” per tenergli testa, ma c’è poco da fare il brunch – almeno nella forma – tira di più. Sia esso a piatto unico sia esso “buffet-dipendente” con o senza limiti, tanto chiaramente ispirato a radici d’oltralpe quanto squisitamente italian-mediterraneo con carboidrato pasta-pizza a dominare.

Abbiamo così pensato di riservare al Brunch uno spazio speciale, dedicandogli il nuovo contest: stavolta però un contest “compresso” almeno nei tempi. Votiamo insomma questa settimana per avere una lista tutta da consumare già il prossimo weekend!

Continua a leggere

Sweety Rome – cupcake e brunch americano *Aggiornamento*

esterno Sweey Rome via Milano Roma

Aggiornamento 2014: il locale è attualmente chiuso, clicca qui per le ultime sui brunch a Roma

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche.

Innegabile: Sweety Rome è ormai da tempo un habituè nelle nostre pagine più visitate, specie nel weekend o a ridosso quando pare che mezza Roma sia alla ricerca di brunch. E proprio questa frequentazione assidua – per la precisione nelle posizioni più alte del podio – lo scorso anno in occasione del nostro primo compleanno era culminata in un omaggio, tramutatosi poi in un goloso guest post reportage di Alessandra @lamelannurca. Ed è praticamente da allora che di Sweety non se ne parla più nel blog se non per citazioni in round-up e dintorni. E’ giunta dunque l’ora…

Cosa c’è di nuovo?

Continua a leggere

Gli Intoccabili di Tavole Romane: che aria tira…

Innegabile sia da un po’ che al nostro scrigno degli “Intoccabili” non mettiamo le mani. Non nel senso di frequentazione che può venir in mente ai più (quella non manca di certo), ma in quanto a rivisitazione della lista. Sì qualche aggiustamento qui e lì, qualche obbligato chi entra e chi esce (forzato anche da inevitabili nuove aperture-chiusure) ma nulla di più.  Per fortuna di “Intoccabili” si tratta e una certa tenuta nel tempo la conservano.
Chi sono gli “Intoccabili” di Tavole Romane? Ah si certo qualcuno, o forse più di qualcuno, potrebbe non saperlo. Gli “Intoccabili” sono i nostri locali di riferimento a performance costante in fatto di qualità-prezzo, o per meglio dire sorriso-portafoglio. Insomma i posti verso cui ci precipitiamo ad occhi chiusi quando non abbiamo voglia di pescare nel nuovo e nell’ignoto. Indirizzi per noi sicuri per intenderci e che non possiamo fare a meno di condividere, tanto che per renderli anche velocemente riconoscibili li abbiamo piazzati a portata di mano nella pagina accanto alla Home del blog.

Considerando comunque che di realmente intoccabile in fatto di gastronomia c’è poco, molto poco, l’impresa di “scova-Intoccabili” è sempre abbastanza ardua. Ecco dunque dopo RIpensamenti e RIflessioni la lista “Intoccabili 2012″ completamente RIvisitata, RIbaltata e RInnovata nella struttura con 3 posti scelti per ciascuna categoria. E le categorie sono diventate 25 per facilitare la ricerca.

Vi lasciamo con l’impegno di RInfrescarla per intero almeno una volta l’anno.
Buona lettura!
Ah dimenticavamo…come tutte le selezioni ci aspettiamo e ci auguriamo susciti assenzi e dissenzi, che  se vorrete condividere non potrà che solleticarci curiosità…

Ecco qui allora le  nostre Tavole “Intoccabili”.

Brunch a Roma: che si dice di nuovo?

English version

L’argomento deve tirare davvero molto! Ti guardi intorno e…
amici e conoscenti ti chiedono ripetutamente locali da brunch…”però per favore uno – chessò – particolare“,
la blogosfera straripa di articoli sul brunch,
e – particolare per noi non trascurabile (!) – sapete quale è una delle parole più googlate per arrivare a TR? Pensate un po’, “brunch”!

Insomma il pubblico di Roma c’ha messo un po’, ma negli ultimi anni si è velocemente affezionato al brunch. Ehhhh il brunch nel weekend piace!
Peccato solo che l’offerta non sia riuscita altrettanto rapidamente ad assecondare  le “azioni” in salita, ops le preferenze, in fatto di nuove aperture e origini della formula.

Risale infatti a più di un anno fa la nostra ultima rassegna in fatto di brunch (ci eravamo divertiti a giocare con generi e location nel post di Di che Brunch siete?) eppure non tanto è cambiato nel panorama urbano! Anzi no, una tendenza è chiara e preoccupante a suo modo: un diffuso aumento di prezzi da parte dei locali più dediti a questa formula. Fanno eccezione giusto un paio di locali che hanno invece giocato al ribasso e che, a nostro avviso, erano usciti in passato con un costo too high!
Insomma urge concorrenza…

Eccoci quindi a parlare di “vecchi” indirizzi targati TR per zona e, sempre per zona, qualche nuovo ingresso (rispetto all’ultimo post e che abbiamo indicato con “NEW”). L’ordine non vuole essere una classifica, è puramente casuale.

Continua a leggere

Best of Tavole Romane: i numeri del 2011

Ristoranti, pizzerie, gelaterie, brunch, aperitivi, bar, pasticcerie…cosa hanno gradito di più i lettori di Tavole nel 2011?
Ve lo sveliamo qui sotto, insieme a qualche numero che ha scandito il nostro 2011 e ad alcuni ringraziamenti che ci sentiamo di fare a conclusione – ormai avvenuta – di quest’anno appena trascorso.

Nel 2011 abbiamo scritto 64 nuovi post: siamo così a più di 200 in totale
E 265 sono le nuove foto caricate (circa 5 a settimana), non sempre della qualità che vorremmo ma scattarne di migliori è tra i nostri buoni propositi del 2012!

L’anno poi si è chiuso in bellezza con la divertente partecipazione ai Best Bites in Rome, 2011 di Katie Parla (grazie!) e la sorpresa di vedere la nostra panoramica sulle Trattorie romane tra i 5 post più letti in assoluto nel 2011 sul magazine “gastropopular” Dissapore! Grazie anche a Massimo Bernardi per le opportunità di collaborazione che ci ha offerto: ci auguriamo proseguano.

E ora classifiche!

Continua a leggere

Guest post: reportage di un brunch omaggio da Sweety Rome

Vi ricordate il giveaway per il nostro primo compleanno? Sono passati praticamente 2 mesi e ora che la vincitrice ha ritirato, ops gustato, il premio (un brunch da Sweety Rome) è un vero piacere per noi ospitare il racconto che ha scritto e i suoi scatti.
Una lettura da non perdere anche per aggiornarsi sull’offerta di uno dei nostri brunch preferiti e di cui colpevolmente non scrivevamo da un po': qui il precedente articolo con tutte le informazioni pratiche.
Un grazie speciale per questo “guest post” ad Alessandra La Melannurca: “siamo stati fortunati ad avere come vincitrice proprio una blogger come te!”

E prima di lasciarvi al reportage un grazie di cuore va anche ad Alessandra di Sweety Rome per questo “dolce” omaggio!

Un viaggio in America che le ha cambiato la vita, gli occhi neri (da orientale, direbbe Daniele Silvestri) e un sorriso aperto fanno di Alessandra la perfetta padrona di casa di Sweety Rome. Il posto è di quelli “intoccabili”, lo dicono gli amici di Tavole Romane e lo ribadiscono gli occhi e il palato nel momento in cui si entra in quel di Via Milano 48.

Continua a leggere