Una nostra selezione di ristoranti e altri locali per celiaci

Negli ultimi anni abbiamo imparato a familiarizzare sempre più con il termine celiachia e derivati, vuoi perchè amici o parenti si sono riscoperti intolleranti al glutine, vuoi perché è aumentato il numero di prodotti gluten-free a scaffale nelle farmacie e nei supermercati (e non puoi fare a meno di notarli!) o vuoi ancora per il numero crescente di ristoranti e affini che hanno iniziato a dedicare menu o singoli piatti ai celiaci.
E così anche con i preziosi suggerimenti della nostra amica Carla (che ringraziamo!) abbiamo deciso di “confezionare” un omaggio per i lettori che convivono con questa forma di intolleranza alimentare.
Una selezione di gustosi indirizzi…perchè si può mangiare con gusto anche senza glutine!

Tutti i locali riportati sono inclusi nel network Associazione Italiana Celiachia.

Continua a leggere

Le Bistrot dal 1987 – gusto vegetariano a Garbatella *Aggiornamento*

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche.

Era davvero tanto tempo che non mettevamo piede qui…a “casa” delle simpatiche e sempre sorridenti proprietarie e sorelle Daniela e Barbara.
E già mentre scendevamo i gradini per entrare in sala ci rendevamo conto che Le Bistrot ci era proprio mancato!  
Un angolo di quiete che tale è rimasto, con il suo genuino contrasto tra un ambiente irrimediabilmente “kitsh” e una cucina sapientemente semplice e di gusto che mai delude nonostante lo scorrere del tempo.
Sala al completo: resta valido il consiglio sulla prenotazione al precedente post!

La visita si riferisce a venerdì 21 gennaio 2011.

Cosa c’è di nuovo?

Continua a leggere

Assaggi d’Autore – sosta per il tea time e non solo

Con questo articolo introduciamo una novità! Inauguriamo infatti con il racconto su Assaggi d’Autore la categoria di locali consigliati per il “tea time”: un’offerta non facile da scovare a Roma, specie quando si tenta di soddisfare il desiderio di sorseggiare ricercati the in foglie in un ambiente confortevole (magari con connessione WiFi) e rilassante e  – perchè no – accompagnando il tutto con qualche buon prodotto di pasticceria.
Siamo nei pressi di Fontana di Trevi, in una via che conduce proprio di fronte al “mare”.  Qui a metà strada si trova l’ingresso di Assaggi d’Autore, ex Papirus Cafè. La gestione è rimasta la stessa ma la formula è cambiata: l’offerta alla carta è stata sostituita dal buffet “fai da te”.
L’ambiente è grazioso, curato ed invita al relax. Si entra direttamente in una sala lunga e rettangolare con dislocati lungo il cammino dei tavolini, ora rettangolari e bianchi ora tondi e scuri, ora con sedie o sgabelli (sempre bianchi come i tavolini) ora con comode poltroncine rosse. Proseguendo sulla destra si incontra il bancone bar e di fronte uno spazio in cui allestiscono i buffet. In fondo l’ingresso per la seconda sala. Lungo le pareti corrono scaffali – sempre bianchi – con libri che molto dicono in fatto di cucina: guide alla ristorazione, ricettari, testi specializzati su vini, birre, formaggi…e molto altro.
L’offerta segue il giorno: dalla colazione all’aperitivo, passando per il buffet a pranzo – o il brunch alla domenica – e per il the del pomeriggio. Abbiamo provato Assaggi d’Autore giusto per l’ora del the. Hanno – oltre ai consueti prodotti da caffetteria – una piccola e buona selezione di the nero (semplice, affumicato, aromatizzato con scorza di arancia, con essenza naturale di bergamotto,..), verde (liscio, aromatizzato al gelsomino, bancha al limoncello o alla fragolina di bosco,…) e bianco più qualche tisana (del buon respiro e dopopasto).  E’ possibile accompagnare le bevande con dolci preparati freschi. Al momento della visita la tavola era imbandita con mini muffin caldi bianchi (gusti mele, fragole o pistacchio) e neri al cioccolato (gusti nocciole o pistacchio), torta pere e cioccolato, crostata di marmellata scura e qualche apprezzabile dolce  senza glutine (torta caprese e torta alla mandorla con arancia). Oltre a bere un ottimo the verde alla fragolina di bosco abbiamo gradito i mordibi e profumati muffin. Provati il bianco alle mele e il nero alle nocciole: entrambi soddisfacenti! Scrutando quì e lì nel locale (dalla lavagnetta) e facendo quattro chiacchiere con la proprietaria siamo venuti a conoscenza di una formula brunch a 10€ (acqua e pane incluso). Ne abbiamo peraltro osservato i resti sui tavoli…stavano sparecchiando il buffet quando siamo entrati per il the. Non mancheremo di provarla! Sempre a buffet l’offerta dell’aperitivo.
Il servizio è sorridente, disponibile e attento a mettere i clienti a proprio agio. Un po’ più distaccata ci è sembrata la proprietaria intenta a far riportare in ordine la sala post brunch.

Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 6,5
  • Ambiente 7
  • The 7
  • Dolci 6,5

Prezzo:

  • The: 5€ (biscotti e brownie 0,50-0,80€, mini muffin 1,5€, dolci e crostate 3,5€-5€)
  • Caffè: 2€
  • Pasto: 12€ 10€ (un piatto del brunch, 6€ per piatto aggiuntivo) [aggiornamento del 6 gennaio 2012]

In breve:
♥ ABC…T: Aperitivo, Brunch, Colazione…The!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.assaggidautore.com/  
Indirizzo: via dei Lucchesi 28, 00187 Roma (come arrivare)
Orario: tutti i giorni 09:00-22:00
Tel. 06.6990949

* Immagini realizzate da Tavole Romane, pubblicate sotto una Licenza Creative Commons 

Share

Dolci Desideri – “IL” bar pasticceria di Monteverde Vecchio *Aggiornamento*

zucche

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche.

Cosa c’è di nuovo?

Le vetrine esterne – occupate da zucche di ogni forma e misura – si sono tinte di arancione, inneggiando così all’imminente Halloween. Le vetrine interne – sempre fedeli agli habituè con preparazioni al cioccolato, alle creme alla frutta – hanno animato la dolce routine con sapori di stagione (montblanc) e qualche novità (torta al pistacchio…interessante ma a nostro gusto non all’altezza delle altre). Il bancone del periodo, che fino a qualche giorno fa ospitava gelati si è convertito al cioccolato, anche qui con richiami ad Halloween oltre che alle consuete fedeli riproduzioni di utensili ben rese nel blog Forchettine.

Ah si…dimenticavamo: di nuovo c’è anche che anzichè incrociare il consueto Nanni Moretti, siamo incappati – nell’ultima visita al mattino per la colazione – in Verdone intento a gustarsi un bell’occhio di bue con “occhio” alla marmellata!
E ora…”che le foto stuzzichino le vostre papille gustative“…sempre che con le parole non ci siamo già riusciti!
Vista la prepondanza dei dolci nell’offerta, l’album questa volta è completamente dedicato ai dolci.
Continua a leggere

I Mannari – Gelato genuino alle porte dell’Eur

Share

- immagine tratta dalla pagina facebook ufficiale e ritenuta di pubblico dominio -

Nel quartiere di Montagnola, che con le sue ordinate vie costeggia la Colombo accompagnandola nel centro dell’Eur, si lascia notare questa gelateria. Un unico ingresso su strada – riconoscibile dalle sagome di due “romantici” gatti ritratti sulla vetrina – conduce ad un piccolo e semplice locale con bancone frigo rettangolare sulla sinistra, spazio in cui si susseguono gelati alla frutta e alle creme. All’esterno - a ridosso della vetrina – è sistemata una panchina per la sosta…anche se volge su via di Grotta Perfetta, particolarmente trafficata durante la settimana.
Tra le frutte – ben rappresentate dai gusti tradizionali – spiccano per consistenza e colori i cremolati (non l’abbiamo provato ma quello alla mora aveva un ottimo aspetto!); tra le creme – oltre ai gusti canonici – non ci sono sfuggiti degli originali fior  di pistacchio (un candido fiordilatte con delle venature di concentrato al pistacchio) e biscotto  ricoperto di novellini, più diverse varietà di creme  gialle (stracciata, della  nonna, al’uovo, alla nutella…). Abbiamo gustato dei gradevoli assaggi di pistacchio (normale e nella versione “fior”), nocciola piemontese e caffè, tutti dalla buona consistenza. Le realizzazioni sono naturali, all’insegna dell’uso di prodotti freschi.
Ma l’offerta non si ferma ai gelati: si compone, oltre che di semifreddi e fonduta di cioccolato in cui immergere il cono, anche di richiami espressamente siciliani come granite (da gustare anche con brioche), cassate e cannoli riempiti al momento. Hanno anche coni per celiaci.
Servizio efficiente e gentile.
A nostro giudizio questa parte di Roma non pullula di indirizzi di particolare rilievo gastronomico…e I Mannari, con il loro gelato, sono un buon riferimento per una sosta genuina.

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità 7
  • Ambiente 6
  • Gelato 6,5
    • Creme 6,5
    • Frutta non provata

Prezzo:

  • Gelato: 151617€/Kg (aggiornamento del 4/8/2011)
  • Coni: da 1,50€ a 3,00€ (stessi prezzi per le coppette)
  • Cialde: 0,20€

In Breve:
♥ Gelati da gustare non solo con luna piena!

Informazioni pratiche:
Indirizzo: via di Grotta Perfetta 125, 00142 Roma (come arrivare)
Orario: 12:00-01:00 (chiuso il lunedì)
Tel. 06.5410448

Fatamorgana – gelato naturale da Prati a Villa Ada

Share

- immagine realizzata da Tavole Romane -

La Fata Morgana ci ha davvero messo lo zampino…o meglio la bacchetta! E già…perchè i gelati che si trovano qui sono dei veri incantesimi.
Due sedi: una nei pressi di Villa Ada in zona Nemorense, l’altra nel quartiere Prati. La terza in via Ostiense ha chiuso recentemente, circa un mese fa, ma i proprietari sono già alla ricerca di un altro punto vendita…o almeno così ci hanno svelato in una informale (e anonima) chiacchierata. Nella nostra visita siamo stati nella bottega in via Lago di Lesina (Villa Ada): due vetrine di ingresso sulla strada, locale classico non particolarmente grande dal pavimento in cotto, un bancone-frigo a mezzaluna sui toni del legno chiaro che inizia con i gusti alla frutta a sinistra e finisce con i gusti alle creme a destra. Scatolina eliminacode da un lato, bacheca alla parete con articoli (qualcuno di voce internazionale…dal lontano Oriente) all’insegna del “Dicono di Noi” dall’altro lato. Le panchine all’esterno e il giardino comunale di fronte invitano ad una sosta relax “cono o coppetta muniti”.
Il gelato: non vi è dubbio…uno dei migliori della capitale! Naturale, ottime materie prime e grande varietà di gusti, alcuni dei quali cambiano di settimana in settimana.
Nove tipi di cioccolato (con gradazioni diverse di cacao, al tabacco, biologico,…), creme e zabaioni, gusti alla frutta  fresca e secca di vario genere. Provati e consigliati: pistacchio, nocciola, crema zabaione allo zibibbo, originali e riusciti mandorla con cardamomo e gusto baklava…più un eccezionale basilico con miele e noci! Non abbiamo assaggiato i gusti alla frutta fresca ma abbiamo scrutato attentamente la vetrina e non ce li faremo mancare nella prossima visita: frutta tradizionale…ma anche panacea (latte di mandorla, menta e ginseng), gelso nero, ananas e zenzero, sambuco e…gusto miele, cannella e mandorle. 
Servizio e padroni di casa cordiali, sorridenti e ben disposti a soffermarsi in chiacchiere e spiegazioni.
Gelato e cialde per celiaci.

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità 7
  • Ambiente 6,5
  • Gelato 8,5
    • Creme 8,5
    • Frutta non provata

Prezzo:

  • Gelato: 20€/Kg
  • Coni: da 1,50€ a 3,50€ (stessi prezzi per le coppette)

In Breve:
♥ Niente Miraggi solo freddi golosi Assaggi!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.gelateriafatamorgana.it
Indirizzo: via Lago di Lesina 9/11, 00199 Roma (come arrivare)
Altra sede via G. Bettolo 7, 00195 Roma – attenzione: il punto vendita di via Ostiense ha chiuso recentemente
Orario: 12:00-23:00 (tutti i giorni)
Tel. 06.86391589

Gori Gelato – artigianale a Montesacro

Share

- immagine tratta dal sito web ufficiale e ritenuta di pubblico dominio -

Lì dove la Nomentana Nuova curva per immettersi nella vecchia consolare, su un piccolo slargo a cui fa da “guardiano” Menenio Agrippa, si trova la gelateria Gori. Proprio accanto a un bar che fa angolo sulla piazza…si distingue per le due ampie vetrine – ciascuna con ingresso – e le tende tese di color giallo crema su cui si scorge la scritta “Gori Gelato”.  
Locale dagli arredi moderni ed essenziali sui colori del giallo e del bianco. A vista – sulle pareti- variopinte coppette e vaschette e un’installazione di arte contemporanea…più qualche locandina pubblicitaria di zona.
Entrando (con fronte al locale) dall’ingresso di sinistra subito a lato il banco frigo con i gelati gusto frutta…si prosegue con le creme…una colonna con il listino prezzi interrompe la vista golosa…e poi ancora creme! Accanto all’ingresso di destra il porta-biglietti eliminacode…essenziale nei momenti di affollamento, che si ripetono durante la giornata. Fuori sul marciapiede ci si può intrattenere a gustare un cono o una coppetta, in piedi o appoggiati ad una delle due panchine sistemate dai proprietari della gelateria. La vista dal “marcipiede di sosta” non è certo panoramica…scruta botteghe di zona e il trafficato incrocio…ma l’aria è resa gradevole dalla presenza degli alberi fioriti le cui chiome scrosciano ad ogni alito di vento creando rilassanti suoni e sibili.
L’offerta è una vera rivelazione: gelato artigianale e naturale in tante varianti, dai sapori autentici e dalle consistenze perfette sia nella versione creme che frutta…anche se – un po’ per gusto – continuiamo a preferire le prime!
Per la preparazione sono utilizzate materie prime fresche, di alta qualità e con richiami al terrotorio.
Si notano dalla vetrina frigo diverse varietà di creme (semplice o combinate con altri prodotti) e di cioccolato (dalle diverse gradazioni di cacao o con presenza di spezie), gusti alla frutta secca (pistacchio, nocciola, pinoli, noci, mandorle…), alla frutta semplice (banana, kiwi, fragola,…) o composti (mele e cannella, pere e cioccolato,…) più qualche azzardo originale come l’aranzada (miele, mandorle e scorza di arance). Provati e consigliati crema al limone con fragoline, crema con biscotto, zabaione al passito di pantelleria, pistacchio, nocciola, mele e cannella…e fragola. Ci hanno convinto meno il gusto nutella (a dire il vero non siamo riusciti ancora a trovare un gelato che ci ricordi davvero la nutella) e il cocco (per noi troppo “pannoso”). Coni e coppette vengono serviti accompagnati da un conetto che aiuta a spazzolare le abbondanti porzioni. Particolarmente gustosa e croccante la cialda del cono.
Oltre ai gelati anche frappè, granite, semifreddi e torte gelato…non provati ma dall’aspetto accattivante (specialmente le granite).
Servizio efficiente e sorridente, anche in momenti di affollamento.

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità 8
  • Ambiente 7
  • Gelato  7,5
    • Creme 7,5
    • Frutta 7

Prezzo:

  • Gelato: 18€/Kg
  • Coni: da 1,80€ a 3,60€ (stessi prezzi per le coppette)
  • Altro: frappè 2,80€, granite 2,50€, semifreddi da 1,80€ e 2,80€, torte gelato 22€/kg

In Breve:
♥ Niente ghiriGori…ma “solo” abbondanti sapori sotto zero!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.gorigelato.it/
Indirizzo: piazza Menenio Agrippa 8b-8c (via Nomentana angolo via Cimone), 00141 Roma (come arrivare)
Orario: tutti i giorni 12.00-21.00 (orario estivo 12.00-24.00)
Tel. 06.8272092

Al Settimo Gelo – gelato al naturale

Share

- immagine tratta dal sito web ufficiale e ritenuta di pubblico dominio -

Una Tavola che riteniamo “Intoccabile” per la costante qualità di cibo e servizio sperimentati! Link alla lista completa degli Intoccabili

Siamo nei pressi di Piazza Mazzini: prendendo via Vodice dall’incrocio con via Monte Santo si scorge – qualche civico in là – sulla sinistra un locale con l’ingresso a vetri, riconoscibile dai tanti adesivi a forma di frutta esposti. 
All’interno prevalgono i colori giallo e verde…sulla sinistra si scorge prima una piccola vetrina con semifreddi, torte e preparati al bicchiere…proseguendo (in senso orario) il bancone dei gelati, gusti alla frutta e a seguire alla crema…sulla destra tanti riconoscimenti appesi alle pareti e un erogatore di numeretti per scodare la fila spesso presente. 
Qui protagonista è il gelato…artigianale e prodotto solo con ingredienti freschi: uno dei primi gelati ad essere realizzati – a Roma – con formule naturali e senza conservanti o polverine. Nel tempo ci è capitato di sperimentare diversi gusti, tutti ben riusciti! Giusto per citarne qualcuno: evergreen  zenzero e cannella,  pistacchio e nocciola…e ancora cioccolati diversamente aromatizzati, cardamomo, sesamo e miele, gelato greco, gelato iraniano (con acqua di rose e zafferano), crema all’amarone con visciole o al barolo con prugne (quest’ultima provata oggi…ci ha davvero stupito), più diversi gusti alla frutta…assaggiate almeno una volta la castagna.
Servizio affabile e simpatico: se chiedete un assaggio al cucchiaino perchè non riuscite proprio a scegliere tra i tanti gusti…ve lo concederanno senza problemi!
Da segnalare la preparazione di prodotti senza glutine per celiaci.
In primavera e in estate si può sostare sul marciapiede antistante, sotto gli alberi, a gustare il gelato.

Le nostre pagelle:

  • Ospitalità 8
  • Ambiente 7
  • Gelato 8
    • Creme 8,5
    • Frutta 8

Prezzo:

  • Gelato: 22€/kg (semifreddi 24€/kg)
  • Coni: da 1,50€ a 5€ (coni senza glutine 4€)
  • Cialde: 0,20-0,30€/una o 1,50€ la confezione

In breve:
Gelati da “Ottavo” Cielo!

Informazioni pratiche:
Sito web: http://www.alsettimogelo.it
Indirizzo: via Vodice 21, 00195 Roma (come arrivare)
Orario: chiuso il lunedì
Tel. 06.3725567

Gelateria De’ Gracchi – il pistacchio impera

 

Una Tavola che riteniamo “Intoccabile” per la costante qualità di cibo e servizio sperimentati! Link alla lista completa degli Intoccabili

Una piccola bottega a vetri su via dei Gracchi, parallela alla più commerciale e affollata Cola di Rienzo, è il regno incontrastato  delle creazioni di gelato alla frutta secca. Su tutti i gusti: pistacchio e mandorla in più varianti, una delle nostre preferite…tostata all’arancia. Più che gelati si ha la sensazione di mangiare delle vere mousse!
Ma anche tante varietà di cioccolato (latte, fondente, rhum…), frutta fresca e di stagione, caffè all’anice… e molto altro.  Un neo per la nocciola, sicuramente selezionata e genuina ma a nostro avviso con poco “carattere”.
Anche gusti senza latte per intolleranti, individuabili in modo chiaro e originale dal colore delle palette.
Lo servono su coni o su coppette con panna o senza a seconda dei gusti, o in vaschette a portar via.
Altra sede in zona Regina Margherita.

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità: 6
  • Ambiente 6,5
  • Gelato 9
    • Creme 9,5
    • Frutta 8,5

Prezzo:

  • Gelato: 22€/Kg
  • Cialde: 0,5€ la confezione a conetti

In Breve:
♥ Il Gelato della Storia!

Informazioni pratiche:
Indirizzo: via dei Gracchi 272, 00192 Roma (come arrivare)
Altro punto vendita in viale Regina Margherita 212, 00198 Roma
Orario: aperto tutti i giorni 12:00-24:00
Tel. 06.3216668

Share

Dolci Desideri – “IL” bar pasticceria di Monteverde Vecchio

Una Tavola che riteniamo “Intoccabile” per la costante qualità di cibo e servizio sperimentati! Link alla lista completa degli Intoccabili

NEW! Tavole Romane è tornata in visita: leggi gli aggiornamenti seguendo il link

Chi passa a Monteverde Vecchio non può non notare la vetrina di questa Tavola:  vengono esibite prelibatezze di ogni genere…dolci tradizionali a base di cioccolato, creme, frutta, ma anche vere e proprie creazioni artiginiali e specialità stagionali quando si avvicinano le ricorrenze.

E’ ormai da qualche anno che la piccola bottega – famosa come pasticcieria – si è spostata di pochi metri e allargata, ospitando anche un piacevole bancone bar con annesso divanetto interno che si aggiunge ai numerosi tavoli disposti sul marciapiede esterno, migliorabili esteticamente ma di certo funzionali.

Proprietari gentili e servizio tendenzialmente molto efficiente e professionale: ogni tanto purtroppo capita  però qualche caduta di attenzione del personale…comprensibile visti l’affollamento e gli orari di apertura (dalla mattina presto fino alle 21!), ma non in linea con l’attenzione e la cura che caratterizzano il posto!

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità 7,5
  • Ambiente 7
  • Caffè 6
  • Cappuccino 6,5
  • Cornetti 7,5
  • Altro 8,5

Prezzo:

  • Cappuccino e cornetto: 1,80€
  • Pasticceria: 24€/Kg Mignon (una Pasta 0,90€)

In breve:
♥ Per gli amanti di CINEMA e DOLCI…”continuiamo così, facciamoci del male!”

Informazioni pratiche:
Sito web: non disponibile
Indirizzo: via Anton Giulio Barrili 56-62, 00152 Roma (come arrivare)
Altri punti vendita: piazza Enrico Fermi 35, via G. Gozzi 23 (vicino alla metro B fermata S. Paolo)
Orario: fino alle 21 (chiuso il lunedì)
Tel. 06.5897709 (via Barrili)

Citazioni dal bancone:

Continua a leggere