Tavole consigliate per Natale e Capodanno 2013/2014 a Roma

natale2013_larepubblica

Sembrava ieri – cari lettori di Tavole – eppure è già il quarto Natale che trascorriamo insieme! E quando questo periodo fa capolino c’è da poco da fare, automaticamente chiama consigli per Vigilia, pranzo di Natale, Cenone di Capodanno e dintorni. Quest’anno noi saremo in tutt’altro clima (molto più caldo!) ma i nostri suggerimenti non potevamo non lasciarveli appunto seguendo una tradizione a cui siamo ormai affezionati.
Ed eccoci il più possibile in anticipo per consentire a chi vuole di prenotare visto che in alcuni locali i posti già scarseggiano.

Benvenute naturalmente altre segnalazioni di qualità e stay tuned anche su facebook e twitter per dettagli menu/prezzi ancora non definiti o aggiornamenti dell’ultima ora che appunteremo!

Continua a leggere

Tavole consigliate per Natale e Capodanno 2012/2013 a Roma

Natale e Capodanno 2012

English version

E chi se lo aspettava?! In tanti davvero in tanti ci avete richiesto a gran voce questa selezione di locali per Natale e Capodanno. E a chiusura d’anno – non ve lo nascondiamo – la cosa ci riempie di soddisfazione, o come si dice di solito contribuisce a un bilancio col segno decisamente  “+”. Ma di questo ne parleremo più in là, non è ancora tempo di resoconti…

Dunque bando alle chiacchiere! Passiamo in velocità alle aperture natalizie avvistate e a scrutare cosa porteranno “in tavola”. Rapidi rapidi oltretutto perché il tempo per le prenotazioni stringe: sempre di più sono le persone – anche romane – che scelgono di trascorrere pranzi e cene delle feste fuori casa.
Continua a leggere

Tiramisù: 7 indirizzi a Roma dove assaggiarlo almeno una volta

Ti-ra-mi-sù, quattro sillabe che proiettano su quattro ingredienti magici: crema al mascarpone, savoiardi o dintorni, caffè e cacao, che se messi accuratamente insieme sottendono un mondo di gusto e sapori difficilmente replicabile in altre dolcezze culinarie. Insomma una combinazione di elementi che lo rende un dessert semplice e al tempo stesso unico.
Lo confessiamo: noi ne siamo ghiotti e difficilmente ci risparmiamo da un assaggio di tiramisù quando capita di trovarlo in carta. Magari si incappa in uno da annoverare tra i “preferiti” e dunque perchè non buttarsi?! Peraltro la Capitale – in fatto di tiramisù – riesce a distinguersi nel panorama nazionale; eppure le origini non sono esattamente romane…

Continua a leggere

L’Asino d’oro – territorio chiama e creatività risponde *Aggiornamento*

Aggiornamento del precedente articolo che consigliamo di leggere per una vista d’insieme su questa Tavola e per le informazioni pratiche.

Giusto in questi giorni consideravamo che è trascorso poco più di un anno da quando Lucio Sforza ha mosso le cucine dell’Asino d’oro da Montesacro al cuore del Rione Monti, facendo parlare – e ancora parlare, parlare – di se nel corso dei mesi davvero tanti e tanti estimatori italiani e d’oltreconfine. Un esempio emblematico di neo-bistrot, tendenza sempre più agognata e che a Roma non può che calarsi in neo-trattoria come peraltro Lucio stesso definisce il suo “covo”.

E sempre di circa  un anno fa è la prima apparizione nel nostro blog. Da allora però a dire il vero di occasioni di “incontro” ce ne sono state molteplici tra nostri momenti di sosta, ripetute citazioni in consigli ad amici e messa in onda di un Food Tour (ita, eng) completamente ispirato alla cucina creativa di territorio che l’Asino porta in tavola.

Qualche sera fa poi l’ultimo cercato passaggio in compagnia della mitica Joni. Occasione: la presenza a Roma di un ospite speciale e la brama di tastare con “papille” come lo chef elaborasse in questo periodo una materia a noi cara…il carciofo…

Cosa c’è di nuovo?

Continua a leggere

Tavole consigliate per Natale e Capodanno 2012 a Roma

Click here for the English version

Qui l’aggiornamento per Natale  e Capodanno 2012/2013

Diciamocelo: non succede anche a voi – in questa parte dell’anno – di avere un irresistibile desiderio di Natale e di nuovo anno?

Complice forse la voglia di riunirsi con lentezza in famiglia, o ancora quella di archiviare l’accaduto dell’anno appena trascorso per promettersi propositi nuovi di zecca, fatto sta che capita sovente di avere da inizio dicembre un senso di festa nello stomaco che ti porta con leggerezza dento i giorni clou del periodo natalizio.

Continua a leggere