“Metti un sabato mattina con i capolavori di Roy Caceres e Galleria Borghese”: i tratti di un’esperienza!

mettiunsabatocon_19gennaio2013

Un’esperienza? Si un’esperienza perché tale è stata per noi e tale – ci sentiamo di dire – è stata dai più commentata.

I tratti? Si qui solo brevi tratti per non consumarne i momenti nelle nostre memorie.

Si si avete intuito bene:  oltre a Simona e Flaminia che per Tavole hanno condotto i gruppi c’eravamo anche noi!
Ora qualcuno si starà repentinamente chiedendo “…e l’anonimato?!”. Ovvio resta un principio sacro e inflessibile, ma con Cristina Bowerman prima e con Roy Caceres ora, non potevamo non prenderci un break “organizzativo”. Certo questi “capitani” non cambieranno servizio e dintorni né trattamento economico per il solo fatto di riconoscerci…Oltretutto avremmo perso quel contatto e quelle emozioni che di sicuro web e social non possono compensare: e in queste occasioni proprio non volevamo. Anonimato si dunque, ma non estensivamente estremo ecco…o meglio estremo su quelle fasce che più raccontiamo.

Ma passiamo ai tratti, o forse meglio agli scatti in rigoroso ordine cronologico per fissare tutto, proprio tutto. Per ora istantanee e a breve anche in versione video.

Continua a leggere

Metti un sabato mattina con…i capolavori di Roy Caceres e Galleria Borghese

FT_INVITO_20130119_ITA_r960

E così a qualche mese dalla prima, si replica!
Dopo il successo del primo evento “Metti un sabato mattina con...” – allora in compagnia di Cristina Bowerman e Raffaello – era proprio giunto il momento di ripetere l’esperimento, quell’esperimento che tanto interesse e consensi aveva raccolto. A dire il vero avremmo voluto replicare molto prima, ma ahinoi tempo, impegni e dintorni hanno remato contro. Poi l’occasione è diventata troppo ghiotta quando uno degli indirizzi che più amiamo in città ha avuto la sua prima stella Michelin e di lì la riflessione è stata immediata: come non abbinare, non fosse altro per distanze e rilevanza dei “capolavori” custoditi, la Galleria Borghese e Metamorfosi?
Detto-fatto, qualche cinguettio con @caputmundicibus – il Sous-chef John Regefalkper avviare l’organizzazione…ed eccoci.
Con delle novità rispetto alla prima edizione: leggete, leggete!

Continua a leggere

Metamorfosi – la rivoluzione dei sensi

English version

La serata trascorsa da Metamorfosi è stata una serata di domande.

La prima. “Come può un posto così – si un posto così – non aver ricevuto nell’ultima “incoronazione” la stella Michelin?” Ecco, anche a distanza di qualche giorno da quella sera non abbiamo trovato una spiegazione che ci convincesse. L’unica parvenza di risposta semi-persuasiva è che “…è solo questione di tempo…

Continua a leggere