Trattoria del Pesce – Odi et Amo

E’ trascorsa qualche settimana da quando abbiamo cenato alla Trattoria del Pesce e a dire il vero nessun irrefrenabile desiderio ci ha spinto a scriverne repentinamente. E’ prevalsa la voglia di ragionarci un po’ su… Ed ecco ora il quadro.
Le aspettative erano evidentemente alte, complici le ottime recensioni sparse nel web già a ridosso dell’apertura a fine 2011, e ancora il tutto esaurito di diverse serate tentative che ha fatto allungare l’attesa per la visita. Certo quando si parte così la strada è senza dubbio in salita!
Il primo pensiero rimasto in testa dopo la serata? Una serie di connubi di parole dai sensi contrapposti della specie “Odi et Amo”, “Luci e Ombre” and so on. E sapete perchè? Perchè se da una parte la osanni per tutta una serie di cose, dall’altro al contrario non svieni per tutt’altra sequenza di motivi. Ti chiedi come sia possibile, eppure succede. Ti dici allora che forse l’allenamento porterà consiglio.
Vediamole allora tutte queste cose che nella media dei fatti – alla fine – ci spingono comunque a parlarne e a consigliarlo, non fosse altro per la filosofia che chiaramente si respira.

Prima le buone notizie.

Continua a leggere