Romoli – superCornetti anche di notte!

Una Tavola che riteniamo “Intoccabile” per la costante qualità di cibo e servizio sperimentati! Link alla lista completa degli Intoccabili

Frequentiamo questo posto dai tempi dall’Università…e sono ormai passati diversi anni! La Qualità dell’Offerta è rimasta sempre elevata.  Il servizio è celere e sostiene efficacemente la continua folla, anche nelle ore notturne a cui non manca di deliziarci con i suoi lieviti.

Le nostre Pagelle:

  • Ospitalità 6
  • Ambiente 6
  • Caffè 7,5 
  • Cappuccino 8
  • Cornetti 9
  • Altro 7

In breve:
♥ Da provare almeno una volta nella Vita…

Informazioni pratiche:
Indirizzo: viale Eritrea 142, 00199 Roma (come arrivare)
Orario: chiuso il lunedì
Tel. 06.86216208

Citazioni dal bancone:

Cappuccino: una delle migliori miscele latte-caffe della capitale. Cremoso al punto giusto e mai dal retrogusto bruciato.
Cornetti: l’offerta è molto varia, spazia da  lieviti semplici (integrali e non) a cornetti farciti (crema, cioccolato, marmellate,…) con cottura sempre perfetta. Sfornano continuamente vassoi stracolmi…e di notte (solo di notte!) non mancate di provare il fagottino Crema e Visciole…irripetibile!
Altro: non mancano altri prodotti di pasticceria (paste, mignon, torte), creazioni di cioccolato e gelati

4 comments

  1. Basta con questo blasonato (a mio parere non a ragione) locale!!!!
    E’ vero che i cornetti sono buoni e ne fa “di tutti i colori” ma non ne posso più di sentirlo nominare.
    Il mio punto di riferimento, che consiglio a tutti è “Il Sorchettaro Nero” a via Cernaia (per la precisione al civico 49).
    Forse perchè mi ricorda i tempi dell’adolescenza o forse perchè effettivamente produce dei lieviti buoni, lo reputo una ottima alternativa a Romoli.
    La “sorchetta con il doppio schizzo” è una istituzione che non potrà mai crollare. In sostanza un danese con la crema che viene irrorato “al momento” da panna semi-montata e poi irrorato con cioccolato fuso caldo. Il contrasto di temperatura panna-cioccolato, il gioco di consistenze tra il quasi spumoso della panna ed il morbido-croccante del danese non può non affascinare per la sua elegante violenza al palato.
    Chiunque si trovi a passare in piena notte da quelle parti, non può assolutamente rinunciare a mangiarne almeno un paio (o anche più).

    • Grazie Giancarlo! Sulla bontà del mitico Sorchettaro non possiamo che condividere…in passato ha “scaldato” anche a noi tante nottate…
      Ci siamo tornati recentemente e c’è da dire che si è mantenuto…anche nell’affollamento 🙂

      Apprezziamo molto questo tipo di contributi e approfittiamo per ricordare che segnalando una Tavola nell’apposita sezione “Segnala” può essere votata da tutti con il “Ti piace”!

  2. Spinti dalla voglia di dolcezze culinarie domenicali e mattutine, decidiamo (siamo in due) di coccolarci animo e palato da Romoli, uno dei siti qui segnalati. Arriviamo intorno alle 10:30, ce la prendiamo comoda, altrimenti che gusto c’è. La macchina in doppia fila è d’obbligo ma è proprio davanti al bar quindi non fa nulla. C’è tanta gente, non ce lo aspettavamo, ma visto che vende anche dolci di pasticceria, pensiamo sia li per questo. Ci sono dei tavolini fuori il bar, uno è libero, lo occupiamo seduta stante. Dopo cinque minuti però, ci domandiamo se siano di loro proprietà visto che nessuno arriva a prendere le ordinazioni. Mi convinco dopo altri due minuti e sentendo anche lamentarsi i due accanto al nostro tavolino per lo stesso motivo.
    Vado alla cassa ordino due cappuccini e due cornetti, mi reco quindi prima nella zona dolci e con mia sorpresa, prendendo un cornetto vuoto e chiedendone uno al cioccolato, mi dicono che c’è la differenza da pagare????? mah, mai visto negli altri bar. Desisto per l’enorme fila, ne prendo uno vuoto anche io e mi reco dall’altra parte, sembra di stare alla posta a fare la fila per i bollettini. Chiedo due cappuccini e per favore un vassoio per portarli fuori. In tutta risposta mi portano solo i cappuccini dopo buoni cinque minuti. Desolato mi reco al tavolino. Il cornetto è buono da 7 pieno, il cappuccino è nella media voto 6, per l’ospitalità lascia un pò a desiderare voto 5, per i prezzi mi ha lasciato davvero basito il sovrapprezzo sul cornetto ripieno (marmellata o altro) voto 4.
    Voti e media a parte, è un locale dove non tornerei per via della poca cordialità del personale, e per il fatto che non ti senti a casa, o comunque coccolato. Punti di vista, certo!

  3. Mi permetto di dissentire sul giudizio dato al cappuccino… Per quanto ami questo bar, i suoi danesi sempre caldi, i maritozzi alla panna freschissima e tutto il resto…da 6 anni che lo frequento non ho mai bevuto un cappuccino decente….sempre troppo bollente, mai cremoso, e dal retrogusto bruciato… L’unica pecca di questo locale purtroppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...