16 ottobre 2016- Brunch a Roma: scopriamoli insieme!


Torniamo a parlare di brunch, si! Inevitabile: un po’ perché ci piace parecchio questa formula intrinsecamente devota allo scorrere lento del tempo, un po’ perché – diciamolo- piace parecchio in generale e un po’ (ancora) perché non è facile scovarne di meritevoli e dunque come non condividerli per comune frequentazione.

Cominciamo con 3 indirizzi relativamente giovani nel panorama dei riferimenti noti e stranoti che cavalcano le scene capitoline ormai da anni. L’idea è di appuntare di volta in volta nel corso dei prossimi mesi (perché in fondo è col freddo che il brunch diviene oggettivamente più ambito e desiderato!) ulteriori indirizzi tra evergreen e nuovo che avanza.

Le Carre Francais in Prati. Ha aperto lo scorso anno in città questo autentico angolo di Francia. Ci si può inciampare per una serie di buoni motivi: shopping a tema tra pane, dolci, formaggi, carni, marmellate, e quant’altro potete immaginare, per una colazione, un tè, un pranzo una cena, e nel weekend anche per un brunch. Formula: è cambiata nel tempo. Al momento si compone di una serie di assaggi fatti di mini croissant, panini e marmellate più burro francese, sfizi salati (del tipo quiche, hamburger, croque monsieur, …), piccola patisserie e a scelta caffè o cappuccino. Prezzo: 20€, include mezza acqua a testa. Indirizzo: via Vittorio Colonna, 30. Tel. 06.64760625

Cantieri Marconi waterfront su lungotevere Dante. Lodevole l’iniziativa di recuperare questi spazi nautici fianco Tevere per farne una location eventi/food curata, originale e con una sua personalità. Superbi sia gli spazi interni che si sviluppano su due piani (a quello superiore ambiente evento/galleria dotato di terrazza) sia quelli esterni che invitano a godersi la natura circostante nella bella stagione. Aperto per pranzo/cena, aperitivo e brunch nel fine settimana. Formula: classica a buffet. Si sceglie tra una serie di pietanze salate (paste, sformati, carni, insalate, contorni veggie) e dolci (preparati dalla cucina). Abbiamo memoria di buone lasagne e di un ottimo ciambellone. Prezzo: 20€ acqua inclusa. Indirizzo: Lungotevere Dante, 273. Tel. 06.5941038

Pasticcio a Porta Portese. La location è quella del vecchio ristorante Garage; ed in effetti si trova all’interno di un palazzo/parcheggio che dall’esterno non suscita certo ammirazione. Eppure dall’alto dei piani a cui si colloca si gode di una bella vista sulla Roma testaccina e industriale dal Mattatoio al Gazometro. L’ambiente si veste – come tanti oggi- di riuso e di vintage. Ben concepito. Aperto a pranzo e a cena e con brunch sabato e domenica. Formula: buffet salato e dolce. Molto vario tra carboidrati, carni, verdure, qualche preparazione di ispirazione marina, formaggi e salumi, zuppe più frutta, pancake e un paio di torte . Buon livello di rifornimento, il buffet non resta sguarnito – per intenderci – anche sul tardi. Prezzo: 19€ acqua inclusa. Indirizzo: Lungotevere Portuense, 200 (Ponte Testaccio). Tel. 06.5813605

E in attesa di arrivare a comporre di settimana in settimana una nuova lista aggiornata – nel frattempo – per altri indirizzi ancora attuale in grossa parte questo nostro vecchio post.

Stay tuned per cogliere i prossimi suggerimenti!

Crediti immagine: Tavole Romane – Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...