Gelato a Roma: novità su ruota e TOP indirizzi

gelato_2015

Lo confessiamo: l’attuale stato – o sarebbe più corretto dire movimento – delle cose in città, in fatto di gelato, ci sta lasciando quest’anno un po’ delusi. Ma forse delusi è una parola troppo “grossa”… Diciamo allora che lo scenario di nuove aperture a cui la Capitale ci aveva abituato negli ultimi tempi, quest’anno è un po’ meno “tonico”. Si, perché ci aspettavamo qualche indirizzo “giusto” emergente e invece niente, o perlomeno noi non ne abbiamo nel radar.

Uniche novità di rilievo quelle su ruota.
La prima Frigo targata Romeo Chef & Baker e firmata Bowerman/Spada. Un simpatico Bedford 4 ruote dai toni pastello che porta in giro gelato, manco a dirlo di qualità, per ora su cono/coppetta e intrabiscotto. Materie prime scelte, lavorate con cura e presentate in dei geniali cilindri trasparenti da cui si possono chiaramente intravedere colori e gusti già a distanza. Le presentazioni ufficiali sono avvenute nell’ultimo weekend di Maggio a This is Food…e ora, ormai da qualche settimana, via a rinfrescare le strade di Roma.

La seconda riguarda Fantastick. Di per sé Fantastick non è certo una novità: è già qualche tempo che porta in giro i suoi steccogelato. Ma è sicuramente notizia più recente che in questi mesi (fino a Settembre) lo trovate anche da Eataly Ostiense e da qualche settimana pure nello stabilimento Albos di Fregene. E sempre a proposito di Fantastick, seppur cosa passata, ci da’ una certa soddisfazione ricordare l’accoppiata d’autore con Otaleg – nata da nostro spunto – che ha portato “in frigo”  il gusto Albicocca+ Birra appositamente pensato da Radicioni per l’occasione. Buono, buonissimo neanche a dirlo: come non augurargli dunque che sia stato il primo “a firma” di una lunga serie!

E poi anche se non è una novità, fortuna per noi di buone – anzi ottime gelaterie- ce ne sono comunque non poche in giro per la città. Eccoci dunque a condividerle al solito con il nostro tascabile pdf aggiornato, indirizzo per indirizzo. E si perché di movimento – leggasi qui spostamenti e moltiplicazioni – ce ne è invece abbastanza.

E mentre lasciamo a voi la parola per qualche bella nuova non ancora intercettata…un pensiero di buon gelato a tutti!

Immagini: Tavole Romane

Gli “Intoccabili” 2015: 101 Tavole per mangiare e bere a Roma

TavoleRomane_Intoccabili_2015_collage

Inizia con questo post il nostro nuovo anno da blogger. Abbiamo pensato a lungo a come avviarlo e rinnovare la lista degli Intoccabili – ferma da circa un anno – ci sembrava la migliore  marcia da ingranare per ripartire.

Rinfreschiamoci il concetto innanzitutto: cosa intendiamo per Intoccabili per capirci. Per chi lo ignora o per chi vuole ripassarlo. Quando parliamo di Intoccabili alludiamo ai nostri locali di riferimento a performance costante in fatto di qualità-prezzo, o per meglio dire felicità-portafogli. Non parliamo dunque di recentissime aperture: posti provati e riprovati dove ci precipitiamo ad occhi chiusi quando non abbiamo voglia di rischiare. Indirizzi per noi sicuri  e che come tali non possiamo fare a meno di condividere, tanto che per renderli anche velocemente riconoscibili li abbiamo piazzati a portata di mano nella pagina accanto alla Home del blog.

Ma quali le novità rispetto alla passata edizione:

  • Il numero dell Tavole passa da 99 (dell’edizione 2013/14) a 101 su 27 categorie.
  • E’ spuntata una nuova categoria, quella dei Food Truck. Come ignorarla ormai?! Nel contempo ne abbiamo soppressa qualcuna, per una migliore leggibilità.
  • Qualche nome non è più in lista, causa ahinoi chiusura o naturalmente esperienze vissute altalenanti sia in fatto di offerta sia in fatto di servizio.

Ci saranno aggiornamenti in corso d’anno? Certo che si, nei prossimi mesi ci scapperanno aggiustamenti qui e lì, qualche obbligato chi entra e chi esce (forzato anche da inevitabili nuove aperture-chiusure). Ce ne aspettiamo pochi comunque: per fortuna di “Intoccabili” si tratta e una certa tenuta nel tempo la conservano.

E ora buona lettura!

PS: al solito i nomi fatti susciteranno assensi e dissensi, se vorrete condividerli la cosa non potrà che solleticarci curiosità…

Ecco qui allora le nostre Tavole “Intoccabili” 2015.

Gelato 2014 @ Roma – il circuito dei nostri 30 TOP

 

 

 

 

 

Link all’aggiornamento 2015

 

gelato2014_pic01bwm

Questo è tradizionalmente tempo di aggiornamenti sulla materia. Ce lo ricordano qui e lì anche i nostri lettori più appassionati: come sottrarsi dunque, oltretutto da iperdivoratori accaniti d’inverno e d’estate?!

A dire il vero è ormai qualche settimana che pensiamo all’argomento, sollecitati dal crescente consumo giornaliero e dai vari gelato-post che popolano il web e i social. A un anno di distanza dal nostro ultimo articolo si sono materializzate chiare davanti agli occhi le innumerevoli gelaterie che si intercettano veramente ovunque nelle strade dei quartieri romani. Aperture che spuntano come funghi a volte anche a distanza di poche centinaia di metri seguite a ruota da Festival dedicati.
Roma anche capitale del gelato dunque? Probabilmente si, perché – diciamolo – non è difficile ritrovarsi in qualsivoglia area della città a distanze accettabili da lodevoli botteghe. Questo non equivale ad affermare che tutte le gelaterie sono frequentabili, anzi. Per definizione: stare alla larga dagli intramontabili ahinoi “gelato a montagna”, “colori fluorescenti puffo style” e “vaschette preconfezionate” di cui qualcuno continua evidentemente a rifornirsi.
Eppure di punti di riferimento nuovi e vecchi che si espandono ce ne sono eccome.

Continua a leggere

Gli “Intoccabili” 2013-2014 di Tavole Romane…

intoccabili2013_TR

In materia di “Intoccabili” avevamo preso un impegno: rinfrescare la lista almeno una volta l’anno. E’ giunto quindi tempo…
E a suggerire che è proprio il momento anche i numerosi accessi che di giorno in giorno la pagina accumula.
Continua a leggere

Il Top del Gelato a Roma – aggiornamento 2013

gelato2013_pic01

Segui il link per l’aggiornamento 2014 e la nostra Top30

Anche il solstizio ci dice che ormai è davvero estate! Ci ha messo un po’ ad arrivare quest’anno, ma ora è effettivamente esplosa…con i suoi 30° gradi medi di temperatura mitigati di tanto in tanto da qualche giornata più fresca. Può dunque mai mancare un nostro aggiornamento sulla situazione Gelato a Roma?!
Questa stagione – a differenza dello scorso anno in cui il fermento era chiaramente palpabile – non abbiamo intercettato nuove apertura a nostro giudizio di rilievo, anzi a dire il vero una che incuriosisce si! Passare all’elenco per i dettagli: speriamo comunque altre sorprese siano in arrivo.
Nel frattempo ecco quindi, rigorosamente in ordine alfabetico, gli indirizzi del cuore che a rotazione mai mancano nelle nostre serate estive e non (perché lo sapete no che il gelato ci piace pure d’inverno!). Ah si anche la new entry…

Continua a leggere

Il Top del Gelato a Roma – novità 2012

Segui il link per l’aggiornamento 2014

Quest’anno la bella stagione ha faticato ad arrivare.
Ciò nonostante già da un po’ è esplosa la voglia di gelato a tutte le ore e con essa il desiderio di mettersi sulla scia dei must-visit come pure delle novità in città. A dire il vero però noi da bravi ice-cream-addicted tutto l’anno in questo periodo ne aumentiamo solo la frequenza di consumazione…

A questo punto della stagione non poteva dunque mancare – e qualche lettore ce lo ha ricordato e sollecitato (grazie Sara77!) – una nuova versione del Tascabile Gelati (eccolo il link “fresco fresco” di aggiornamento!).
Quali le principali novità? Le trovate qui sotto…e occhio non perdete di vista questo post: continueremo ad appuntare qui le ice-news dell’anno! Continua a leggere

Gli Intoccabili di Tavole Romane: che aria tira…

Innegabile sia da un po’ che al nostro scrigno degli “Intoccabili” non mettiamo le mani. Non nel senso di frequentazione che può venir in mente ai più (quella non manca di certo), ma in quanto a rivisitazione della lista. Sì qualche aggiustamento qui e lì, qualche obbligato chi entra e chi esce (forzato anche da inevitabili nuove aperture-chiusure) ma nulla di più.  Per fortuna di “Intoccabili” si tratta e una certa tenuta nel tempo la conservano.
Chi sono gli “Intoccabili” di Tavole Romane? Ah si certo qualcuno, o forse più di qualcuno, potrebbe non saperlo. Gli “Intoccabili” sono i nostri locali di riferimento a performance costante in fatto di qualità-prezzo, o per meglio dire sorriso-portafoglio. Insomma i posti verso cui ci precipitiamo ad occhi chiusi quando non abbiamo voglia di pescare nel nuovo e nell’ignoto. Indirizzi per noi sicuri per intenderci e che non possiamo fare a meno di condividere, tanto che per renderli anche velocemente riconoscibili li abbiamo piazzati a portata di mano nella pagina accanto alla Home del blog.

Considerando comunque che di realmente intoccabile in fatto di gastronomia c’è poco, molto poco, l’impresa di “scova-Intoccabili” è sempre abbastanza ardua. Ecco dunque dopo RIpensamenti e RIflessioni la lista “Intoccabili 2012″ completamente RIvisitata, RIbaltata e RInnovata nella struttura con 3 posti scelti per ciascuna categoria. E le categorie sono diventate 25 per facilitare la ricerca.

Vi lasciamo con l’impegno di RInfrescarla per intero almeno una volta l’anno.
Buona lettura!
Ah dimenticavamo…come tutte le selezioni ci aspettiamo e ci auguriamo susciti assenzi e dissenzi, che  se vorrete condividere non potrà che solleticarci curiosità…

Ecco qui allora le  nostre Tavole “Intoccabili”.

Mela e Cannella – pensi Torta e appare Gelato…naturale!

Si può forse negare che quando pronunci la combinazione “Mela e Cannella” viene in mente qualcosa di buono, qualcosa di profumato, qualcosa di genuino? Quasi sempre questo qualcosa si materializza poi, nella memoria fotografica, con una visione di torta di mele spolverata – guarda un po’ – con cannella o accompagnata con bastoncini della stessa. Insomma appare – non si sa bene in quale parte del cervello – la classica fetta di dolce soffice e golosa sogno di ogni colazione e merenda.
Ma qui “Mela e Cannella” nulla ha a che vedere con torte e affini, tanto da spartire invece con buoni sapori e golosità.
Siamo difatti all’interno di una gelateria alle spalle di viale Marconi.
Continua a leggere

Il Top del Gelato a Roma

NEW! Vai all’aggiornamento 2012

Era fine estate – anzi praticamente inizio autunno – dell’anno scorso quando il gelato diventava protagonista del nostro piccolo contest
Era il 1 ottobre 2010 quando tutto quanto raccolto diveniva uno dei nostri tascabili (always on sulla barra laterale a destra per consultazione e dowload) con l’elenco delle gelaterie più votate dai nostri lettori…
E ora che il caldo è iniziato è giunto tempo di un aggiornamento: qui trovate la nuova versione del nostro Tascabile Gelaterie 2011 (pdf). Ventidue indirizzi che secondo noi (e i nostri lettori) rappresentano il top del gelato a Roma!
[Aggiornamento: Tascabile Gelaterie – agosto 2011].

Agli amanti del gelato segnaliamo anche questi recenti post da non perdere:
Italian Linguini – Tempo di gelato
Parla Food – My Guides To Gelato in Rome (in Inglese)
ParlaFood – Il Gelato di Claudio Torcè (in Inglese)
Le Petit France Blog – Gelateria del Teatro (in Inglese)

Cosa è cambiato dallo scorso autunno?

Non troverete più Il Mio Gelato Naturale: Ermanno Di Pomponio ha abbassato le serrande della gelateria a Balduina. Si vociferava un ritorno nella sua Civitavecchia, ma nel frattempo è diventata ormai cosa certa la notizia della riapertura a breve in zona Auditorium Parco della Musica. In bocca al lupo e speriamo possa mantenere la qualità con una politica di prezzi meno “estrema”.

I Mannari, vincitore del contest di cui scrivevamo all’inizio, ha rinnovato il locale e brilla sempre più in zona Montagnola. Ormai quando passiamo da quelle parti è diventata una tappa obbligata.

Ancora non possiamo aggiungere Grom: sorprende che non sia sbarcata sulla piazza romana la famosa gelateria che esordì nel 2003 a Torino e oggi è in 33 città italiane e anche a Parigi, New York, Tokyo e Malibu. Ma ripensandoci…le difficoltà che sta incontrando Rivareno – popolare a Milano e da qualche tempo con sede a Roma in zona San Giovanni sebbene ancora quasi sconosciuto ai più – probabilmente danno ragione a Guido Martinetti e Federico Grom.

E poi delle aggiunte all’elenco che certamente non sono delle novità, ma indirizzi che secondo noi non possono mancare.
Ciampini: a nostro avviso lontano dalla qualità dei migliori gelati naturali in città, ma sfodera un ottimo cioccolato e una location (S. Lorenzo in Lucina) che fa passare – tutto o quasi – in secondo piano.
Petrini: indirizzo storico dell’Alberone segnalato anche da lettori del blog.

Innegabile dunque che Roma rimanga una delle città in cui si possono gustare i migliori gelati al mondo, ma mentre la ristorazione romana sembra vivere uno dei suoi periodi di massimo fermento, in fatto di “coni e coppette” i nomi di rilievo sono pressocchè immutati. Il nostro amato V-ice probabilmente ha rappresentato l’ultima grande novità e ormai sono passati quasi 2 anni. Però c’è da dire che la stagione 2011 è appena iniziata e chissà…
Aspettiamo curiosi di sentire anche la vostra se sperimenterete qualche nuovo indirizzo da non perdere o semplicemente se volete commentare le gelaterie del Tascabile. E naturalmente noi non mancheremo di condividere le nostre nuove avventure!

Chiudiamo segnalando un bell’evento organizzato da Slow Food per il prossimo 8 giugno e aperto anche ai non soci: Claudio Torcè e la cena fredda anzi, freddissima!

* Immagine realizzata da Tavole Romane, pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Share

Intervista a Bassanelli della gelateria I Mannari

E’ passata poco più di una settimana dall’evento Gelato gratis da I Mannari organizzato per la prima edizione di “Diciamo la Nostra”. Gran finale con questo articolo che vi rivelerà qualcosa in più sulla gelateria indicata – da voi lettori – come la più amata di Roma dell’estate 2010!

Abbiamo realizzato una video-intervista al Titolare de I Mannari, quasi un botta e risposta di circa 6 minuti alla “scoperta” del suo gelato e della passione con cui lo realizza ogni giorno. Colonna sonora presa in prestito dagli U2, protagonisti a Roma proprio nel giorno che precedeva l’evento. 
L’idea iniziale era di trascrivere l’intervista ma il gelatiere ci ha “stregato” e ha prevalso il desiderio di una comunicazione più “diretta”. E ora volume al massimo (il video è amatoriale) per ascoltare Giuseppe Bassanelli…non perdete la battuta finale sulla domanda “il segreto del tuo successo su Tavole Romane”!

Senza nulla togliere alle altre gelaterie di Roma ci ha fatto piacere che in questo primo “Diciamo la Nostra” siano emerse realtà – per quanto rinomate nei rispettivi quartieri – non tra le più famose a livello cittadino: la vincente I Mannari a Montagnola e la seconda Gori Gelato a Montesacro. E’ infatti nostro intento valorizzare – tramite questo blog – anche indirizzi di qualità in zone non centrali.

I nostri ringraziamenti…
…a Giuseppe Bassanelli, per il tempo che ci ha dedicato e per i gelati offerti di sua iniziativa…
…a Sirio “volto” di Tavole Romane per un giorno. Per i curiosi: è solo un nostro amico – in rappresentanza – non coinvolto nel progetto…
…a chi è riuscito a partecipare all’evento e ai tanti che ci hanno incoraggiato e dimostrato apprezzamento per l’intera iniziativa.

Chiudiamo con una piccola anticipazione: è già in cantiere il prossimo contest “Diciamo la Nostra”, che arriverà a dicembre. Per ora top secret il cibo che eleggeremo a protagonista…

Share